Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato
/ Il Santo del Calendario:

Ascolta e Medita - Questo mese è stato curato da: Saverio Cenderelli e Giovanni Mascellani Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi











Sabato 17 settembre 2016
1Cor 15, 35-37.42-49; Sal 55
Vangelo secondo Luca (8, 4-15)



Preghiera Iniziale


Si ritireranno i miei nemici,
nel giorno in cui ti avrò invocato;
questo io so: che Dio è per me.
In Dio, di cui lodo la parola,
nel Signore, di cui lodo la parola,
in Dio confido, non avrò timore:
che cosa potrà farmi un uomo?
Manterrò, o Dio, i voti che ti ho fatto:
ti renderò azioni di grazie,
perché hai liberato la mia vita dalla morte,
i miei piedi dalla caduta.
(Salmo 55)


Ascolta Vangelo



In quel tempo, poiché una grande folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città, Gesù disse con una parabola: «Il seminatore uscì a seminare il suo seme. Mentre seminava, una parte cadde lungo la strada e fu calpestata, e gli uccelli del cielo la mangiarono. Un'altra parte cadde sulla pietra e, appena germogliata, seccò per mancanza di umidità. Un'altra parte cadde in mezzo ai rovi e i rovi, cresciuti insieme con essa, la soffocarono. Un'altra parte cadde sul terreno buono, germogliò e fruttò cento volte tanto». Detto questo, esclamò: «Chi ha orecchi per ascoltare, ascolti!».
I suoi discepoli lo interrogavano sul significato della parabola. Ed egli disse: «A voi è dato conoscere i misteri del regno di Dio, ma agli altri solo con parabole, affinché vedendo non vedano e ascoltando non comprendano.
Il significato della parabola è questo: il seme è la parola di Dio. I semi caduti lungo la strada sono coloro che l'hanno ascoltata, ma poi viene il diavolo e porta via la Parola dal loro cuore, perché non avvenga che, credendo, siano salvati. Quelli sulla pietra sono coloro che, quando ascoltano, ricevono la Parola con gioia, ma non hanno radici; credono per un certo tempo, ma nel tempo della prova vengono meno. Quello caduto in mezzo ai rovi sono coloro che, dopo aver ascoltato, strada facendo si lasciano soffocare da preoccupazioni, ricchezze e piaceri della vita e non giungono a maturazione. Quello sul terreno buono sono coloro che, dopo aver ascoltato la Parola con cuore integro e buono, la custodiscono e producono frutto con perseveranza».






Medita


Ecco una delle poche volte in cui Gesù spiega, in privato però, la parabola appena raccontata alla “grande folla che si radunava”. È interessante notare quanto sia “distratto” il seminatore; esce per seminare e, mentre semina, il seme gli cade in posti diversi: un po' sulla strada, un po' in mezzo ai sassi, un po' in mezzo ai rovi e, finalmente, un po' sul terreno buono… Sarà stato un seminatore alle prime armi? Che non sapeva bene come tenere il sacco con la semente? e che nemmeno si preoccupa di recuperare un po' di quel seme che è andato a finire fuori dalla terra buona? Nella spiegazione che segue, Gesù sposta l'attenzione sul terreno, su ciascuno di noi.
Spesso siamo un miscuglio di strada, sassi, rovi e terreno buono, ma non per questo Dio non ci fa “cadere addosso” la sua Parola: con infinita pazienza è disposto a “sprecare” del buon seme su ciascuno di noi lasciandoci liberi di accoglierlo e di farlo fruttare cento volte tanto.





Per Riflettere


«In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto». (Gv 12, 24)

Come questo pane che è stato spezzato
erano chicchi di grano sparso sui colli
e, raccolto, è diventato una cosa sola,
così si raccolga la tua Chiesa dai confini della terra.
(Antica preghiera eucaristica conservata nella Didaché)






Torna su: Indice Mese SETTEMBRE 2016

Home Page



Home Page