Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato
/ Il Santo del Calendario:

Ascolta e Medita - Questo mese è stato curato da: Saverio Cenderelli e Giovanni Mascellani Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi











Giovedì 1 settembre 2016
1Cor 3, 18-23; Sal 23
Vangelo secondo Luca (5, 1-11)
Tempo ordinario Salterio: seconda settimana



Preghiera Iniziale


Del Signore è la terra e quanto contiene:
il mondo, con i suoi abitanti.
È lui che l'ha fondato sui mari
e sui fiumi l'ha stabilito.
Chi potrà salire il monte del Signore?
Chi potrà stare nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro,
chi non si rivolge agli idoli.
(Salmo 23)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennèsaret, vide due barche accostate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle folle dalla barca.
Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: «Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca». Simone rispose: «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti». Fecero così e presero una quantità enorme di pesci e le loro reti quasi si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell'altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche fino a farle quasi affondare.
Al vedere questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: «Signore, allontànati da me, perché sono un peccatore». Lo stupore infatti aveva invaso lui e tutti quelli che erano con lui, per la pesca che avevano fatto; così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedèo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: «Non temere; d'ora in poi sarai pescatore di uomini».
E, tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.






Medita


“Ma guarda questo… Non solo mi interrompe mentre sto lavorando ma pretende anche di salire sulla mia barca perché la gente non lo pressi più di tanto mentre li abbindola con la sua parlantina… Ho ancora da finire di lavare le reti, non ho preso nulla e sono stanco e questo parla… parla… parla. Sarà anche una persona importante, da stare ad ascoltare, ma io, domani, devo alzarmi presto per tornare a pescare e cercare di rimediare la giornata visto com'è andata oggi… e volevo sbrigarmi. Invece, ora, devo fare da barcaiolo a questo tipo che neanche conosco e parla… parla… E cosa? Ora sa fare anche il pescatore? Mi chiede di riprovare a pescare… ma cosa ne sa lui, di pesca? Avevo quasi finto di lavare le reti e me ne sarei andato nella mia casa, dalla mia famiglia, a tirare il fiato dopo questa giornataccia… Però… Forse… Potrebbe darsi…” «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti».
Non so se questi pensieri siano effettivamente passati per la testa di Simon Pietro ma so che, forse, sarebbero stati i miei… Come è difficile, Signore, gettare le reti sulla tua parola, abbandonandosi ad essa con la poca fiducia che ho.





Per Riflettere


A proposito di fiducia: “E, tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono”… Ma proprio tutto?

Maestro dimmi cosa devo fare,
insegnami, Signore dove andare
Gesù dammi la forza di partire
la forza di lasciare le mie cose.
Questa famiglia che mi son creato
le barche che a fatica ho conquistato
la casa, la mia terra, la mia gente,
Signore, dammi Tu una fede forte.
Pietro vai, fidati di me
la mia Chiesa su di te io fonderò
manderò lo Spirito, ti darò coraggio
donerà la forza dell'amore
per il Regno di Dio.
(canto liturgico)






Torna su: Indice Mese SETTEMBRE 2016

Home Page



Home Page