Libreria Paoline Paramenti e Arredi Sacri offerte e sconti
Articoli per Comunione, Cresime, Matrimoni, Battesimi, Icone e DVD e altro....



Il Santo del Calendario:




Questo mese è stato curato da:

Massimo Salani

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Domenica 27 settembre 2015
Nm 11, 25-29; Sal 18; Gc 5, 1-6
Vangelo Secondo Marco (9, 38-43.45.47-48)
San Vincenzo de' Paoli
Salterio: seconda settimana

Collana I SACRAMENTI RITI
Sconto 15%


























Collana I SACRAMENTI RITI
Sconto 15%




Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti
Preghiera Iniziale


Sia che tu taccia, taci per amore;
sia che tu parli, parla per amore;
sia che tu corregga, correggi per amore;
che perdoni, perdona per amore;
vi sia in te la radice dell'amore,
poiché da questa radice non può che procedere se non il bene.
(Agostino, Commento alla prima lettera di Giovanni 7, 8)



Ascolta


In quel tempo, Giovanni disse a Gesù: «Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva». Ma Gesù disse: «Non glielo impedite, perché non c'è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi. Chiunque infatti vi darà da bere un bicchiere d'acqua nel mio nome perché siete di Cristo, in verità io vi dico, non perderà la sua ricompensa.
Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare. Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala: è meglio per te entrare nella vita con una mano sola, anziché con le due mani andare nella Geènna, nel fuoco inestinguibile. E se il tuo piede ti è motivo di scandalo, taglialo: è meglio per te entrare nella vita con un piede solo, anziché con i due piedi essere gettato nella Geènna. E se il tuo occhio ti è motivo di scandalo, gettalo via: è meglio per te entrare nel regno di Dio con un occhio solo, anziché con due occhi essere gettato nella Geènna, dove il loro verme non muore e il fuoco non si estingue».



Medita


La pericope di oggi si colloca in continuità con il brano di domenica scorsa. Il capitolo nove del Vangelo di Marco ci mostra Gesù e i discepoli in Galilea. Come le prime due letture del mese e quella di lunedì 28, anche il testo di oggi chiama in causa i demòni.
Sono tra i primi a capire chi veramente sia il Nazareno e, dunque, i primi a temerlo per il pericolo di cui era portatore.
Anche per questa ragione, le letture del mese ci hanno mostrato gli stessi discepoli resi capaci dal loro Maestro di intervenire contro di loro, cacciandoli come il Nazareno stesso aveva compiuto. Operare contro i demòni era segno distintivo della comunità che ruotava intorno a Gesù.
L'intervento del Figlio dell'uomo era già ragione di scandalo e di incomprensione; quando realizzata dagli uomini poteva essere occasione di possibile fraintendimento. Se paradossale era l'azione del Redentore, rischiava di essere addirittura controproducente se si realizzava per mano dell'uomo. Ai Dodici fu dato il preciso mandato di portare l'annuncio del Regno: la vittoria contro gli avversari, in questo episodio i demòni, era garanzia per loro e per chi li inviava. La scoperta da parte dei discepoli che anche altri potevano esercitare tale potenza senza far parte della comunità, probabilmente, li ha turbati.
Contro ogni logica di potere, Gesù predica sempre l'amore. Un amare che deve tradursi nel servizio. I discepoli non possedevano l'esclusiva dell'amore di Cristo, dovevano “solo” servire i fratelli. Se altri erano stati resi capaci come loro: meglio. Gli “altri”, quelli che non sappiamo bene come classificare, coloro che non sono dei “nostri” possono rappresentare un pericolo e una paura per noi. Solo per noi, tuttavia, soprattutto se li percepiamo come concorrenti.



Per Riflettere


Il potere conosce molti volti. Anche quello della concorrenza. Giovanni interviene contro uno che opera come i discepoli: sa scacciare demòni. Lui, come noi, quando incontriamo chi non appartiene al gruppo, si sente colpito nel suo ruolo ed interviene contro.
Ma se opera in quel modo, lo può fare solo perché Dio stesso gli offre questa capacità. Il nostro gruppo non ha l'esclusiva della Parola; il Signore si serve di tutti, il Figlio dell'uomo conosce vie non sempre percorse da noi. San Vincenzo de' Paoli, contro ogni logica di potere, testimoniò cosa fosse il servizio di Dio servendo gli altri.



Vedi Anche:

NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita - Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria - Novena all’Immacolata Concezione - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA




Collana I SACRAMENTI RITI
Sconto 15%


























Collana I SACRAMENTI RITI
Sconto 15%




Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida

Torna su: Indice Mese SETTEMBRE 2015




Home Page


Home Page