Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:

Questo numero è stato curato da:
Fausto e Giulia Montana


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 14 settembre 2013
Vangelo secondo Giovanni (3,13-17)











Home Page



Ascolta


In quel tempo, Gesù disse a Nicodèmo: «Nessuno è mai salito al cielo, se non colui che è disceso dal cielo, il Figlio dell'uomo. E come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell'uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna.
Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna.
Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui».


Medita


Il «mistero» della croce di Cristo risiede essenzialmente nella nostra difficoltà a riconoscerlo come la dimostrazione dell’amore estremo di Dio per noi. Certo, per chi aveva preteso e per chi aveva decretato formalmente il supplizio, la croce rappresentava la punizione più infamante e crudele; per il potere costituito e barricato, segnava l’umiliante sconfitta di un sedicente e disarmato «re dei Giudei»; per chi si era accontentato di orizzonti limitati, era la deludente disfatta di un’utopia di rinnovamento morale, politico e sociale; persino per i discepoli, la croce significava niente più che la morte orribile dell’amico carismatico e caro. Ma la resurrezione ci ha svelato il senso vero della croce. Non un simbolo lugubre, non il manifesto macabro della paura, della nostra condanna a un eterno senso di colpa (Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo): ma il pro memoria dell’eterno perdono di Dio, dell’amore sconfinato che abbiamo ricevuto e che ora, rigonfi di esso, possiamo finalmente trasmettere agli altri (...perché il mondo sia salvato per mezzo di lui).


Per Riflettere


Forse il nostro mondo sarà salvato, nonostante tutto, grazie ai cristiani che portano la croce nell’intimo della vita, e non al collo.


PREGHIERE:

NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - NOVENA A S. BENEDETTO DA NORCIA - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Le sette offerte all'eterno padre - Novena alla Madonna del Carmine - Novena a Dio Padre - Supplica al Bambino Gesù di Parga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Novena alla Madonna del Rosario - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita - Settenario al Preziosissimo Sangue - Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi


Indice Vangelo e Commento del Mese di Settembre:













Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Home Page