Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:


La cella da cui nessuno è lontano La Cella da Cui Nessuno è Lontano
I contemplativi sono uomini e donne profetici, “sentinelle”, testimoni della speranza che verrà «il mattino». Sono persone che hanno messo Dio al centro della loro vita e che portano nel «loro cuore e nella loro preghiera» le gioie e le speranze, le difficoltà e sofferenze dell’umanità, «mostrandosi in ogni momento in profonda comunione con essa».......
LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno Il poeta e ammiratore di Narsete, P. Alishan, che ha dedicato un voluminoso studio alla vita del santo, non esita a paragonare Narsete « il grazioso » con San Bernardo, suo contemporaneo, ed afferma non senza ragione, che nella Chiesa del XII sec. splendevano due luci, di cui una di Oriente, Narsete, e l'altra in Occidente, San Bernardo.



Questo mese è stato curato da:

Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 18 ottobre 2014
San Luca
Vangelo secondo Luca (10,1-9)










Home Page



Ascolta


In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.
Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada.
In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all'altra.
Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il regno di Dio”».


Medita



Nel mondo delle relazioni umane, quando si ricevono delle consegne per una missione ci si mette d'impegno a osservarle per filo e per segno convinti che la riuscita della missione è strettamente legata al rispetto delle consegne. In caso contrario (voler fare di testa propria o concedersi la libertà di apportare modifiche alternative al pacchetto originale ricevuto in consegna) la missione, alla lunga, potrebbe andare fallita. Se questo vale nel mondo ristretto di una prospettiva umana limitata, immaginiamo quanto questo possa valere quando la missione trascende spazi e limiti temporali e si va ad agganciare all'eterno. Il brano di oggi è conosciutissimo e le espressioni di Gesù sono continuamente citate da coloro che hanno a cuore il “problema delle vocazioni religiose” e di conseguenza la riuscita della missione; la quale riuscita della missione è strettamente legata ad alcune dinamiche “relazionali” (di atteggiamento interiore e di comportamento esteriore) dalle quali non è possibile prescindere: mai andare soli, non aver paura dei lupi, tasche vuote e cuore pieno di amore per il Regno di Dio, poche chiacchere, entrare in casa salutando con una formula rituale sobria, godere dell'ospitalità trovata, non sfarfallare di casa in casa, fuori casa, invece, dare priorità ai malati (Luca era medico e si sente…) la cui guarigione passa attraverso l'annuncio che “è vicino a voi il Regno di Dio” . Viene subito da chiedersi che cosa sia rimasto oggi, nei 72 di turno inviati in missione, del pacchetto originario affidato con tanta autorevolezza e fiducia da Gesù ai 72 di allora! Viene da domandarselo, ma non conviene avventurarsi nel groviglio di risposte lamentose, di interpretazioni socio-pastorali tendenti a mettere sotto lente di ingrandimento questo o quel periodo storico della vita della Chiesa. Sotto la lente di ingrandimento lo Spirito Santo non si riesce né a vedere né a intravvedere… eppure è Lui, in incognito, a far lievitare il Regno di Dio, ha uno stile tutto Suo… Conviene invece, e molto, alla riuscita della missione non trascurare mai la premessa che fa Gesù prima di scendere nei dettagli della consegna ai 72. È una premessa che inizia con una flebile e sconsolata lamentazione: “La messe è molta, ma gli operai pochi”, che non sembrerebbe da lui, così risoluto e fiducioso nell'appoggio del Padre! È una premessa che continua con quell'ormai famoso invito a pregare (più che a “dire” le preghiere) “il Signore della messe perché mandi operai nella sua messe”. Pregare è come respirare, è un moto costante dei polmoni dell'anima… Dire le preghiere, paradossalmente parlando, assomiglia un po' al voler dire “Oggi voglio fare 1000 respiri”… della serie “Oggi ho recitato tutte le preghiere”. Pericoloso tenere la contabilità delle preghiere nei confronti di Colui che guarda invece la purezza del cuore e la povertà di spirito.


Per Riflettere


Il desiderio di pregare è da solo una preghiera. (G. Bernanos)



Vedi Anche:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita -- Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria


Indice Vangelo e Commento del Mese di Ottobre:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31                  










Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato

Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Teche Porta Ostie







Home Page