Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:


La cella da cui nessuno è lontano La Cella da Cui Nessuno è Lontano
I contemplativi sono uomini e donne profetici, “sentinelle”, testimoni della speranza che verrà «il mattino». Sono persone che hanno messo Dio al centro della loro vita e che portano nel «loro cuore e nella loro preghiera» le gioie e le speranze, le difficoltà e sofferenze dell’umanità, «mostrandosi in ogni momento in profonda comunione con essa».......
LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno Il poeta e ammiratore di Narsete, P. Alishan, che ha dedicato un voluminoso studio alla vita del santo, non esita a paragonare Narsete « il grazioso » con San Bernardo, suo contemporaneo, ed afferma non senza ragione, che nella Chiesa del XII sec. splendevano due luci, di cui una di Oriente, Narsete, e l'altra in Occidente, San Bernardo.



Questo mese è stato curato da:

Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Venerdì 17 ottobre 2014
Sant'Ignazio
Vangelo secondo Luca (12,1-7)










Home Page



Ascolta


In quel tempo, si erano radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda, e Gesù cominciò a dire anzitutto ai suoi discepoli: «Guardatevi bene dal lievito dei farisei, che è l'ipocrisia. Non c'è nulla di nascosto che non sarà svelato, né di segreto che non sarà conosciuto. Quindi ciò che avrete detto nelle tenebre sarà udito in piena luce, e ciò che avrete detto all'orecchio nelle stanze più interne sarà annunciato dalle terrazze.
Dico a voi, amici miei: non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo e dopo questo non possono fare più nulla. Vi mostrerò invece di chi dovete aver paura: temete colui che, dopo aver ucciso, ha il potere di gettare nella Geènna. Sì, ve lo dico, temete costui.
Cinque passeri non si vendono forse per due soldi? Eppure nemmeno uno di essi è dimenticato davanti a Dio. Anche i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate paura: valete più di molti passeri!».


Medita



Quando si ha bisogno, in genere, ci si rivolge o si corre da qualcuno, da qualcuno sulle cui capacità di aiuto si può contare. C'è un aforisma che circola tra psicologi, terapeuti e consulenti familiari: «Il mondo è diviso in due categoria di persone: il 50% è costituito da persone che “chiedono” aiuto all'altro 50% che “offre” aiuto, ma entrambe hanno gli stessi bisogni». E il bisogno che accomuna queste due categorie è il bisogno di capire e di essere capito. E per capire e essere capiti è indispensabile esercitare quell'arte raffinata chiamata “saper ascoltare”. Sarà anche per questo che Gesù, molto spesso, se ne esce con: “Chi ha orecchie da intendere, intenda”. Il brano di oggi esordisce proprio descrivendo le tantissime persone che accorrevano per “ascoltare” Gesù… qualunque cosa dicesse: “In quel tempo si erano radunate migliaia di persone, al punto che si calpestavano a vicenda…”. Quel Gesù che ora si rivolgeva direttamente all'intera folla ora a categorie o a gruppi particolari a voler significare una attenzione, per così dire, mirata al bisogno concreto da soddisfare. In questo caso, e questo ha la sua importanza vista la folla numerosissima accorsa, si rivolge soprattutto ai “suoi” discepoli che poi chiamerà “amici miei”. E prima di arrivare a concludere con quel “non abbiate paura” (esortazione che qualcuno ha verificato essere presente, seppur in diverse declinazioni, per ben 365 volte nell'intera Bibbia) inveisce ancora contro la categoria antipatica dei farisei… Una antipatia fisiologicamente avvertita da sempre nei riguardi dei farisei di ogni epoca, una antipatia scatenata dalla loro sfacciata “ipocrisia”. Ipocrita, nella cultura greca molto conosciuta dall'evangelista Luca, era detto l'attore di teatro. Questa parola quindi si porta appresso tutti quei significati negativi legati a “finzione”, “recita di una parte”, “falsità”… Tutte cose che fanno infuriare la “Verità” in carne e ossa. È anche bello (e spiritualmente gustoso) l'accostamento tra questa sfuriata di Gesù contro l'ipocrisia e l'invito ai suoi amici a non avere paura. È come se stesse mettendo le mani avanti rassicurandoli che sarebbe successo di lì a poco a lui di essere “ucciso” da costoro, ma che oltre a questo non avrebbero potuto fare altro. È come se volesse loro insegnare che la “paura” e la “menzogna” vanno a braccetto (è curioso notare la loro assenza dalla lista dei 7 vizi capitali che sarebbe così arrivati al numero di 9… anche per contrapporli ai 9 frutti dello spirito di cui parla Paolo l'apostolo) e che entrambe sono fortemente nocive alla salute dell'anima. E quasi per rinforzare questo incoraggiamento alla fiducia se ne esce con un riferimento ai passeri che non sono trascurati da Dio e dei capelli del nostro capo, addirittura contati uno per uno. Quasi a dire, in sintesi, di non aver paura di chi può ammazzare i corpi, ma di temete chi può dannare l'anima (il sacro timor di Dio… che non ha niente da spartire con la paura umana…).


Per Riflettere


I vigliacchi muoiono molte volte prima di morire, mentre i coraggiosi provano il gusto della morte una volta sola. (W. Shakespeare)



Vedi Anche:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita -- Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria


Indice Vangelo e Commento del Mese di Ottobre:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31                  










Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato

Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Teche Porta Ostie







Home Page