Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:


La cella da cui nessuno è lontano La Cella da Cui Nessuno è Lontano
I contemplativi sono uomini e donne profetici, “sentinelle”, testimoni della speranza che verrà «il mattino». Sono persone che hanno messo Dio al centro della loro vita e che portano nel «loro cuore e nella loro preghiera» le gioie e le speranze, le difficoltà e sofferenze dell’umanità, «mostrandosi in ogni momento in profonda comunione con essa».......
LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno LE VENTIQUATTRO ORAZIONI di San Nersete Armeno detto il Grazioso (Nerses Shnorhali) (1102-1173) Una per ogni ora del giorno Il poeta e ammiratore di Narsete, P. Alishan, che ha dedicato un voluminoso studio alla vita del santo, non esita a paragonare Narsete « il grazioso » con San Bernardo, suo contemporaneo, ed afferma non senza ragione, che nella Chiesa del XII sec. splendevano due luci, di cui una di Oriente, Narsete, e l'altra in Occidente, San Bernardo.



Questo mese è stato curato da:

Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Venerdì 10 ottobre 2014
Vangelo secondo Luca (11,15-26)










Home Page



Ascolta


In quel tempo, [dopo che Gesù ebbe scacciato un demonio,] alcuni dissero: «È per mezzo di Beelzebùl, capo dei demòni, che egli scaccia i demòni». Altri poi, per metterlo alla prova, gli domandavano un segno dal cielo.
Egli, conoscendo le loro intenzioni, disse: «Ogni regno diviso in se stesso va in rovina e una casa cade sull'altra. Ora, se anche Satana è diviso in se stesso, come potrà stare in piedi il suo regno? Voi dite che io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl. Ma se io scaccio i demòni per mezzo di Beelzebùl, i vostri figli per mezzo di chi li scacciano? Per questo saranno loro i vostri giudici. Se invece io scaccio i demòni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio.
Quando un uomo forte, bene armato, fa la guardia al suo palazzo, ciò che possiede è al sicuro. Ma se arriva uno più forte di lui e lo vince, gli strappa via le armi nelle quali confidava e ne spartisce il bottino.
Chi non è con me, è contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde.
Quando lo spirito impuro esce dall'uomo, si aggira per luoghi deserti cercando sollievo e, non trovandone, dice: “Ritornerò nella mia casa, da cui sono uscito”. Venuto, la trova spazzata e adorna. Allora va, prende altri sette spiriti peggiori di lui, vi entrano e vi prendono dimora. E l'ultima condizione di quell'uomo diventa peggiore della prima».


Medita



Succede talvolta, forse spesso, che quando si vive o si assiste in diretta a un evento che ha del clamoroso si corre il rischio di non rendersene conto che è clamoroso e soprattutto non ci si rende conto che proprio per il fatto di esserne stati coinvolti potrebbe significare qualcosa da interpretare per migliorare la nostra vita o comunque per muovere un passo decisivo nel proprio cammino spirituale. Succede cioè di lavorare troppo di “testa” (io penso che…) impedendo così all'anima di lavorare di “spirito” e quindi di muoversi. E molto più comodo rimanere attaccati alle proprie “idee” (magari innervosendosi nei confronti di chi ha le “sue” idee… naturalmente diverse dalle nostre… o di chi ha semplicemente la “fede” che è oltre le idee…) anziché domandarsi, visto l'accaduto nel quale si è finiti dentro, se non sia il caso di cambiarle… È proprio la situazione fotografata da Luca nel suo racconto dell'evento dell'indemoniato liberato. Non è proprio di routine assistere ad un evento così clamoroso. Sarebbe stato più logico quindi, da parte degli assistenti al miracolo, anziché fare elucubrazioni mentali, fare due più due uguale a quattro a livello dell'anima. Anziché “riflettere” cioè sull'evento clamoroso si mettono a “pensare”. C'è differenza tra “riflettere” e “pensare”, ma sarebbe troppo lungo mettersi a disquisire su questo. Basta una battuta paradossale (sulla quale non mettersi a pensare però…): “Gli specchi non pensano, però riflettono”. E i pensieri degli assistenti al clamoroso miracolo sono intrisi di giudizio sulla persona di Gesù e generati dalla cattiva disposizione d'animo (volevano metterlo alla prova per saggiarne la sua messianicità…). Altri assistenti al miracolo, non appagati né da questo né dalle argomentazioni di Gesù, si spingono oltre e pretendono qualcosa di più clamoroso ancora per muoversi a credere. Tutti costoro (e anche coloro che oggi sono intrappolati in questa dinamica) finiscono per indispettire Gesù che si muove ad un livello più raffinato che è quello della fede “preventiva” (occorre credere per capire…) e non quello della fede “a rimorchio” (voler fare incetta di prove per poi decidersi, bontà propria, a credere). La risposta di Gesù a questa pretesa è articolata con una serie di argomentazioni apparentemente slegate tra loro, ma tutte miranti a tirar fuori (salvare?) l'anima dalle sabbie mobili della razionalità asettica, del sospetto, del dubbio sistematico, del giudizio più o meno sommario. Concludo con un aforisma: “Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità, poca osservazione e molto ragionamento conducono all'errore”… l'errore di non credere ai propri occhi (“vide e credette” si legge nel vangelo di Giovanni alle prese con lo sconvolgente “evento” del sepolcro vuoto), ma di aspettare a credere a rimorchio del pensare (proviamo ad immaginare la versione razionale di quel “vide e credette”… che sarebbe stata “vide e pensò”… campa cavallo).


Per Riflettere


Ci vuole tutta una vita per capire che non si può capire tutto. (Confucio)



Vedi Anche:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita -- Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria


Indice Vangelo e Commento del Mese di Ottobre:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31                  










Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato

Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Teche Porta Ostie







Home Page