Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:

Questo numero è stato curato da:
Massimo Salani


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 26 ottobre 2013
Vangelo secondo Luca (13, 1-9)











Home Page



Ascolta


In quel tempo, si presentarono alcuni a riferire a Gesù il fatto di quei Galilei, il cui sangue Pilato aveva fatto scorrere insieme a quello dei loro sacrifici. Prendendo la parola, Gesù disse loro: «Credete che quei Galilei fossero più peccatori di tutti i Galilei, per aver subìto tale sorte? No, io vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo. O quelle diciotto persone, sulle quali crollò la torre di Sìloe e le uccise, credete che fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme? No, io vi dico, ma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo».
Diceva anche questa parabola: «Un tale aveva piantato un albero di fichi nella sua vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò. Allora disse al vignaiolo: “Ecco, sono tre anni che vengo a cercare frutti su quest'albero, ma non ne trovo. Tàglialo dunque! Perché deve sfruttare il terreno?”. Ma quello gli rispose: “Padrone, lascialo ancora quest'anno, finché gli avrò zappato attorno e avrò messo il concime. Vedremo se porterà frutti per l'avvenire; se no, lo taglierai”».



Medita


Con la pericope di oggi, Luca ci introduce nel capitolo 13 del suo vangelo. E subito ci imbattiamo in uno dei problemi che sempre angustiano l’uomo e di fronte al quale ha costruito una rete di risposte che talvolta chiamano in causa Dio.
Gesù coglie l’occasione di due eventi drammatici, certo diversi tra loro, ma con le stesse conseguenze. Nel primo si accenna ai drammatici eventi che seguirono il tentativo di ribellione armata perseguita contro le truppe romane: fu un bagno di sangue.
Nel secondo, il Maestro, riporta un episodio che dovette realmente accadere: non una parabola, dunque, la morte di diverse persone causata dalla caduta di una torre. Di fronte a questi avvenimenti, come oggi ad altri, a chi assegnare la colpa? Con chi prendersela?
Una risposta, quella che circolava insistentemente al tempo del Nazareno, riconduceva la responsabilità agli uomini stessi: in qualche modo erano causa della loro tragica e spesso improvvisa morte.
Oggi, molto più diffusamente, riteniamo responsabile Dio: quante volte abbiamo sentito porci la domanda: “se esiste, come ha potuto permetterlo?”. Chissà quante volte noi stessi non ci siamo sottratti a formularla.
Gesù non colloca su questo piano il suo intervento: per ben due volte, al termine dei due episodi afferma se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo.
Lega, cioè, il cammino di conversione, il percorso necessario da intraprendere per essere suo discepolo, all’abbandono delle logiche umane, per accettare uno stile ed un programma “altro”, quello del Regno. Non sappiamo di chi è la colpa, conosciamo però quello che il Salvatore pretende da noi. La parabola finale ci aiuta a percepire che la conversione non accetta giudizi affrettati (tagliare l’albero), ma impone la pazienza, la misericordia, l’agire per smussare gli angoli. Non siamo abituati a zappare e spargere concime: troppo spesso, perché estremamente comodo, preferiamo tagliare. Da una parte la via della vita, quella eterna; dall’altra, la vita umana, fine a sé stessa.


Per Riflettere


Dobbiamo scegliere la via da percorrere: quella contrassegnata dall’umiltà e la facile strada che scarica su Dio i nostri problemi.



PREGHIERE:

NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - NOVENA A S. BENEDETTO DA NORCIA - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Le sette offerte all'eterno padre - Novena alla Madonna del Carmine - Novena a Dio Padre - Supplica al Bambino Gesù di Parga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Novena alla Madonna del Rosario - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita - Settenario al Preziosissimo Sangue - Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi


Indice Vangelo e Commento del Mese di Ottobre:
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31                  













Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Home Page

Una Pillola Per Lo Spirito Una Pillola Per Lo Spirito - Iscrizione Mailing_List Gratuita