Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento



MARTEDÌ 21 Ottobre 2008
Vangelo Secondo Luca (12,35-38)
Passa Parola  
 


Ascolta



In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: "Siate pronti, con la cintura ai fianchi e le lucerne accese; siate simili a coloro che aspettano il padrone quando torna dalle nozze, per aprirgli subito, appena arriva e bussa.

Beati quei servi che il padrone al suo ritorno troverà ancora svegli; in verità vi dico, si cingerà le sue vesti, li farà mettere a tavola e passerà a servirli.

E se, giungendo nel mezzo della notte o prima dell'alba, li troverà così, beati loro!"



Il mese di agosto è stato interamente curato da: Barbara Pandolfi
 


Medita


Inizia con il vangelo di oggi una serie di testi che la liturgia introduce con la solita formula e che ci conducono a riflettere, sotto vari aspetti, su un tempo che si è fatto breve, che già fa intravedere il compimento. In questo tempo è necessario essere vigilanti. Gesù usa l'immagine del servo, che è chiamato ad essere sempre pronto per accogliere il suo padrone anche se non sa quando arriverà.
Tuttavia il testo lucano ci sorprende. Se un servo è trovato al suo posto e fedele, al massimo può essere lodato. Qui no: il padrone lo farà sedere a tavola e lo servirà! È solo la sorprendente, sovrabbondante, incredibile azione di Dio verso di noi che ci spinge a tanto!

"Servi - Padroni". I termini suonano strani alle nostre orecchie moderne. Certo sono un esempio, una immagine familiare al tempo di Gesù. Sappiamo bene che il Signore non ci chiama più "servi, ma amici". Tuttavia il tema del servizio è centrale nel Vangelo. Gesù è il servo di IHWH, Maria è la serva del Signore, e solo chi si fa servo di tutti è grande nel suo Regno.
La logica è capovolta: i servi sono grandi!
Siamo invitati, dunque, in questa logica, a riconoscerci "servi inutili", anzi a chiedere la grazia di servire e di essere all'ultimo posto.



Per Riflettere
 
Quanto l'attesa della venuta del Signore segna la mia vita e le mie azioni?




Home Page