Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato

Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:


Questo mese è stato curato da:

Simone e Annarita Allegrini,
Giovanni Mascellani


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 22 novembre 2014
Vangelo secondo Luca (20,27-40)










Home Page



Ascolta


In quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni sadducèi – i quali dicono che non c'è risurrezione – e gli posero questa domanda: «Maestro, Mosè ci ha prescritto: “Se muore il fratello di qualcuno che ha moglie, ma è senza figli, suo fratello prenda la moglie e dia una discendenza al proprio fratello”. C'erano dunque sette fratelli: il primo, dopo aver preso moglie, morì senza figli. Allora la prese il secondo e poi il terzo e così tutti e sette morirono senza lasciare figli. Da ultimo morì anche la donna. La donna dunque, alla risurrezione, di chi sarà moglie? Poiché tutti e sette l'hanno avuta in moglie».
Gesù rispose loro: «I figli di questo mondo prendono moglie e prendono marito; ma quelli che sono giudicati degni della vita futura e della risurrezione dai morti, non prendono né moglie né marito: infatti non possono più morire, perché sono uguali agli angeli e, poiché sono figli della risurrezione, sono figli di Dio. Che poi i morti risorgano, lo ha indicato anche Mosè a proposito del roveto, quando dice: “Il Signore è il Dio di Abramo, Dio di Isacco e Dio di Giacobbe”. Dio non è dei morti, ma dei viventi; perché tutti vivono per lui».
Dissero allora alcuni scribi: «Maestro, hai parlato bene». E non osavano più rivolgergli alcuna domanda.


Medita


Il concetto di resurrezione si sviluppa in Israele molto tardi, tant'è vero che nell'Antico Testamento ne troviamo traccia solo in alcuni dei libri più recenti (Sap 3-5, 2Mac 7), che non sono neanche accettati come canonici da tutti i gruppi ebraici. Mentre nell'Israele storico l'uomo sopravvive solo nella sua discendenza (e quindi la mancanza di figli è vissuta come una grave maledizione), man mano che ci avviciniamo al Nuovo Testamento si inizia a fare largo un'idea più personale di vita oltre la morte. I benefici promessi da Dio ai giusti, che spesso non possono essere goduti nella vita terrena, devono in qualche modo consistere in un “surplus” di vita da ricevere persino oltre la propria morte. All'idea dell'antico Israele di un Dio impotente di fronte alla morte dei giusti, finalmente si inzia a sosituire un Dio che trionfa anche sulla morte. Questo è proprio il Dio che Gesù è venuto a rivelarci con la sua stessa resurrezione.
Questa visione, evidentemente, non è condivisa dai sadducei che vengono ad interrogare Gesù e gli muovono un'obiezione di tipo tecnico: se una donna, come nel caso esposto, è stata sposata a più mariti in virtù della cosiddetta legge del levirato, di chi sarà moglie dopo la resurrezione? Si tratta, per Gesù, di una grossa incomprensione del significato della resurrezione: gli uomini e le donne risorte non vivranno più nelle strutture del mondo presente, ma saranno pienamente simili a Dio. Nel mondo presente il matrimonio genera certamente vita, ma è una vita che prima o poi ricade nella morte; mentre invece nel mondo dei risorti rimane solo la vita, perché la morte è sconfitta per sempre dal Signore. Nel mondo presente sono necessari i sacramenti, come il matrimonio, per intermediare il vincolo di amore tra Dio e l'uomo; nel mondo futuro gli uomini saranno direttamente in contatto con Dio e non avranno più bisogno di intermediazione.
La domanda dei sadducei non è quindi un semplice dubbio accademico; è una radicale incompresione del vero contenuto della resurrezione come definitivo trionfo di Dio sul male e sulla morte. Dio è il Dio dei viventi, per cui chi crede in lui e si affida pienamente alla sua paternità non può morire, proprio come Gesù ha fatto accettando la croce e venendone resuscitato dopo tre giorni.


Per Riflettere


Capita a tutti di trovarsi in situazioni che viviamo come piccole o grandi “morti”: situazioni di tristezza, di difficoltà della vita, di vero e proprio lutto. Credere nel “Dio dei viventi” annunciato da Gesù significa credere fermamente che le promesse di gioia del Signore sono più forti di tutte queste tristezze, anche quando sembra impossibile.



Vedi Anche:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita -- Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria


Indice Vangelo e Commento del Mese di NOVEMBRE:










Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Teche Porta Ostie







Home Page