Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


VENERDÌ 9 Novembre 2012
F. della BASILICA LATERANENSE
Vangelo secondo Giovanni (2,13-22)


Questo numero è stato interamente curato da:
Don Piero Dini



Ascolta


Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme.
Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete.
Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di qui queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!».
I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divorerà».
Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo.
Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù.










Medita


Al tempo di Gesù, le religioni insegnavano a pregare la divinità in un luogo ben riconoscibile, con statue che mostrassero il volto di chi pregavano. L’ebraismo, invece, insegna ancora oggi la necessità di pregare in un luogo (la sinagoga in assenza del Tempio) rifiutandosi di proporre immagini dell’unico Dio. Il Nazareno, e la festa di oggi è centrata su questo insegnamento, introduce una grande novità. Ogni luogo della creazione è segno e sede dell’incontro con Dio. Quindi anche un Tempio, la Chiesa, un edificio perché intendono circoscrivere uno spazio sacro, diverso da altri spazi e luoghi consuetudinari. Ma è chiaro il rifiuto di ingabbiare il Maestro in una statua o assegnargli una sede sul modello pagano: forse, temendo proprio questo sappiamo che inizialmente Dio rifiutò un tempio costruito dal grande re Davide.
Vero tempio è il corpo dell’Emmanuele perché vera sede dell’incontro con il Padre è il Figlio. Ed in assenza di Gesù Cristo, grazie allo Spirito Santo è la Chiesa che è chiamata a mostrarsi come “luogo”, come una comunità di persone che, nella fede, mostrano che la comunione delle persone è il nuovo tempio del Signore: “Voi siete il tempio di Dio” leggiamo in 1 Cor 3, 16.
Nel brano di oggi il Salvatore indica così la necessità di superare l’idea di un tempio fatto di pietre privilegiando la costruzione di una relazione con una Persona, la Seconda, della Santissima Trinità.


Per Riflettere



Non è la basilica che contiene il popolo, è il popolo stesso (Agostino)
Non sono le mura che fanno i cristiani (Girolamo)




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 




Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco




Torna su: Home Page - Indice Mese di NOVEMBRE - 2012