Libri pubblicati in varie Collane di Spiritualità Edizioni San Paolo Sconto 15%


Libri di: Anselm GrünLibri di: Gianfranco RavasiLibri di: David Maria TuroldoLibri di: Don Divo Barsotti

/ Il Santo del Calendario:

Doni Dello Spirito Santo Scritti di Don Divo BarsottiI DONI DELLO SPIRITO SANTO. Alcuni Scritti di Don Divo Barsotti - Testo Integrale

L'azione dello Spirito Santo si manifesta a noi, ed è garantita dal fatto che lo Spirito Santo è creatore, perciò dilata la nostra anima, dona alla nostra anima di seguire un cammino di fedeltà, dona alla nostra anima la pace.

Ascolta e Medita Marzo 2017- Questo mese è stato curato da: Maria Concetta e Maurizio Pratelli Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese Marzo 2017



Sabato 4 marzo 2017
Is 58, 9b-14; Sal 85
Vangelo secondo Luca (5, 27-32)


Preghiera Iniziale


Signore, tendi l'orecchio, rispondimi,
perché io sono povero e misero.
Custodiscimi perché sono fedele;
tu, Dio mio, salva il tuo servo, che in te confida.
Pietà di me, Signore,
a te grido tutto il giorno.
Rallegra la vita del tuo servo,
perché a te, Signore, rivolgo l'anima mia.
Tu sei buono, Signore, e perdoni,
sei pieno di misericordia con chi t'invoca.
Porgi l'orecchio, Signore, alla mia preghiera,
e sii attento alla voce delle mie suppliche.
(Salmo 85)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi!». Ed egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì.
Poi Levi gli preparò un grande banchetto nella sua casa. C'era una folla numerosa di pubblicani e d'altra gente, che erano con loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: «Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?». Gesù rispose loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano».




Medita


Leggendo il Vangelo di Luca a volte potrebbe sembrare che la predilezione di Gesù sia esclusivamente per i poveri; in realtà la sua predilezione è nei confronti di tutti i tipi di povertà, ed egli ci mette in guardia dal giudicare poveri soltanto quelli che mancano del necessario per vivere.
Levi, come pure Zaccheo, era un “povero ricco”, ed è su questa povertà non evidente che si posa oggi lo sguardo misericordioso di Gesù. Guarire un malato, convertire un peccatore, restituire ai genitori, vivo, un figlio che era morto… Tutti questi “miracoli” sono dettati da un atto di misericordia, ma si compiono come segni di salvezza solo in base alla fede con la quale vengono accolti. Come nella pericope che riguarda i dieci lebbrosi guariti da Gesù (Lc 17, 11-19): tutti e dieci vengono purificati, ma è solo il lebbroso samaritano, quello che torna indietro a ringraziare, a riconoscere in Gesù il Signore, ed egli viene “salvato”. Nove furono sanati, uno solo salvato perché per fede tornò indietro lodando Dio a gran voce, e si prostrò davanti a Gesù, ai suoi piedi, per ringraziarlo.


Catechesi di Papa Francesco Testo Integrale e Video I Sette Doni dello Spirito Santo: Sapienza - Intelletto - Consiglio - Fortezza - Scienza - Pietà - Timore di Dio


Per Riflettere

Se toglierai di mezzo a te l'oppressione, il puntare il dito e il parlare empio, se aprirai il tuo cuore all'affamato, se sazierai l'afflitto di cuore, allora brillerà fra le tenebre la tua luce, la tua tenebra sarà come il meriggio. (Is 58, 9-10)


A casa mia, Signore? Ma tu non sai che cosa troveresti, giù da me:
che confusione, che brutta gente, che squallore ti accoglierebbe…
No, Signore: credo che non sia il caso che tu venga a casa mia!
Sai cosa direbbe di te la gente? Che sei andato a mangiare coi ladri,
che le prostitute ti si siedono accanto e ti fanno moine…
Proprio non fa per te, Signore, venire a pranzo a casa mia!
«Ma io vengo lo stesso, e non “malgrado tu sia così”,
anzi proprio per questo!
Io vengo perché so che in fondo al cuore, là dove nemmeno tu osi guardare,
oltre ogni colpa, oltre ogni tuo male, tu cerchi me, anche se non ti fai cercare.
Io vengo proprio da te che hai sbagliato e ti ostini a sbagliare,
vengo proprio perché hai peccato e non osi sperare di poterlo non fare».






Torna su: Indice Mese Marzo 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page