Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Anna Maria e Lorenzo Aristei, Sandra e Riccardo Ascani, Maria Luisa e Giovanni Belcari, Massimo e Maria Cristina Bellini, Maria Chiara e Giovanni Coscetti, Tiziana e Federico Nannipieri


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Giovedì 29 maggio 2014
Vangelo secondo Giovanni (16,16-20)











Home Page



Ascolta


In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Un poco e non mi vedrete più; un poco ancora e mi vedrete». Allora alcuni dei suoi discepoli dissero tra loro: «Che cos'è questo che ci dice: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”, e: “Io me ne vado al Padre”?». Dicevano perciò: «Che cos'è questo “un poco”, di cui parla? Non comprendiamo quello che vuol dire».
Gesù capì che volevano interrogarlo e disse loro: «State indagando tra voi perché ho detto: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”? In verità, in verità io vi dico: voi piangerete e gemerete, ma il mondo si rallegrerà. Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia».


Medita


Gesù dice un «poco», vale a dire, un tempo brevissimo, forse un «attimo». Al di là delle molteplici sfumature si vuole sottolineare l'esiguità del tempo. Se molto breve è stato il tempo che Gesù ha trascorso in mezzo ai suoi come verbo incarnato, così altrettanto breve sarà il tempo che intercorrerà tra la sua partenza e il suo ritorno.
Gesù sembra voler dire ai discepoli che ancora per brevissimo tempo saranno nella condizione di vederlo, riconoscerlo nella sua carne visibile, ma, poi, lo vedranno con una visione diversa in quanto si mostrerà a loro trasformato, trasfigurato.
I discepoli invece non riescono a comprendere cosa significhi questa sua assenza, vale a dire, la sua andata dal Padre. Provano un certo sconcerto di fronte alle parole di Gesù e lo esprimono con quattro interrogativi, Ma l'interrogativo sembra concentrarsi su quel «poco» che sembra essere un tempo lunghissimo che non termina mai, soprattutto quando si è nell'angoscia e nella tristezza.
Di fatto Gesù non risponde alla domanda che gli rivolgono, ma li invita alla fiducia. È vero che i discepoli saranno provati, soffriranno molto, saranno soli in una situazione ostile, abbandonati a un mondo che gioisce della morte di Gesù, ma Gesù assicura che la loro tristezza si cambierà in gioia. In definitiva i discepoli ricevono da Gesù una promessa di felicità, di gioia; in virtù di quell'attimo che capovolge la situazione difficile in cui «i suoi» sono sottoposti, essi entreranno in un mondo illuminato dalla resurrezione.


Per Riflettere


Sono convinto che il momento della prova passerà ed Egli tornerà a stare con me? «Voi sarete afflitti, ma la vostra tristezza si trasformerà in gioia». Come vivo i momenti di tristezza e di angoscia?



PREGHIERE:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - NOVENA A S. BENEDETTO DA NORCIA - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Le sette offerte all'eterno padre - Novena alla Madonna del Carmine - Novena a Dio Padre - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita - Settenario al Preziosissimo Sangue - Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo


Indice Vangelo e Commento del Mese di Maggio:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31                  











Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Torna su: - Indice Mese
MAGGIO 2014
Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco

Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Stolone e Stole in Puro Cotone






Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato



L’Evangelo come mi è stato rivelato - opera integrale in 10 Volumi
( Si Puo' Acquistare Ogni Singolo Volume.... )

Attraverso l’avvincente racconto della vita terrena del Redentore, in specie con i discorsi e i dialoghi, l’opera illustra tutta la dottrina del cristianesimo secondo l’ortodossia cattolica. «Doni di natura e doni misticiarmoniosamente congiunti – così ha scritto il venerabile Gabriele M. Allegra, illustre estimatore dell’opera valtortiana – spiegano questo capolavoro della letteratura religiosa italiana e forse, dovrei dire, della letteratura cristiana mondiale.

L’Opera maggiore di Maria Valtorta ha avuto quattro edizioni e numerose ristampe.La prima edizione, intitolata “Il poema dell’Uomo-Dio”, era in 4 grossi volumi e fu pubblicata dal 1956 al 1959: un volume all’anno. Il primo dei 4 volumi ebbe una ristampa.

La seconda edizione, in 10 volumi, uscì dal 1961 (anno di pubblicazione del primo volume) al 1967 (anno di pubblicazione del decimo volume). Tutti i volumi furono continuamente ristampati fino all’anno 1992. Più volte venne cambiata la grafica di copertina. La terza edizione, in 10 volumi, ha cambiato il titolo dell’Opera da “Il poema dell’Uomo-Dio” a “L’Evangelo come mi è stato rivelato”. È uscita dal 1993 (anno di pubblicazione dei primi quattro volumi) al 1998 (anno di pubblicazione dell’ultimo volume). Tutti i volumi sono stati ristampati più volte fino all’anno 2001. La quarta edizione, in 10 volumi, è uscita per intero nell’anno 2001. È in commercio con ristampe continue.



Per Acquisto vai alla Pagina
http://www.libreriapaoline.com/valtorta_l’evangelo_come_mi_e_stato_rivelato/l’evangelo_come_mi_e_stato_rivelato.htm



Home Page