Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


MERCOLEDÌ 30 Maggio 2012
Vangelo secondo Marco (10,32-45)


Questo Mese è stato interamente curato dai
Coniugi ANDREA e PAOLA BONACCORSI



Ascolta


In quel tempo, mentre erano sulla strada per salire a Gerusalemme, Gesù camminava davanti ai discepoli ed essi erano sgomenti; coloro che lo seguivano erano impauriti.
Presi di nuovo in disparte i Dodici, si mise a dire loro quello che stava per accadergli: «Ecco, noi saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell’uomo sarà consegnato ai capi dei sacerdoti e agli scribi; lo condanneranno a morte e lo consegneranno ai pagani, lo derideranno, gli sputeranno addosso, lo flagelleranno e lo uccideranno, e dopo tre giorni risorgerà».
Gli si avvicinarono Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo». Egli disse loro: «Che cosa volete che io faccia per voi?». Gli risposero: «Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra».
Gesù disse loro: «Voi non sapete quello che chiedete. Potete bere il calice che io bevo, o essere battezzati nel battesimo in cui io sono battezzato?». Gli risposero: «Lo possiamo». E Gesù disse loro: «Il calice che io bevo, anche voi lo berrete, e nel battesimo in cui io sono battezzato anche voi sarete battezzati. Ma sedere alla mia destra o alla mia sinistra non sta a me concederlo; è per coloro per i quali è stato preparato».
Gli altri dieci, avendo sentito, cominciarono a indignarsi con Giacomo e Giovanni. Allora Gesù li chiamò a sé e disse loro: «Voi sapete che coloro i quali sono considerati i governanti delle nazioni dominano su di esse e i loro capi le opprimono. Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell’uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti».










Medita


“Dominano” e “opprimono”: le espressioni di Gesù per designare il potere- oggi diremmo la politica- non sono tenere. Il potere si basa sulla forza, perché dipende dalla distribuzione di risorse come il consenso e l’autorità, per le quali bisogna lottare e che bisogna conservare. Chi esercita il potere non può farsi trovare nella debolezza. Gesù ha una posizione di estremo realismo: la realtà umana soggiace ai rapporti di forza, come quella naturale sta sottoposta alla legge di gravità.
Tra di voi però non sia così! Il segno più convincente che il regno di Dio è iniziato è nel rovesciamento della logica del mondo. La debolezza è forza, il servizio è vera autorità.
Per questo ogni volta che ci pieghiamo alla logica del mondo, cercando poteri e onori, anche in buona fede, non facciamo un servizio al Regno ma cediamo alla tentazione.



Per Riflettere



Fra di voi non sia così. Quanto è vero per le nostre comunità questo invito?




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 








Ricerca personalizzata





Torna su: Home Page - Indice Mese di MAGGIO - 2012