Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


LUNEDÌ 28 Maggio 2012
Vangelo secondo Marco (10,17-27)


Questo Mese è stato interamente curato dai
Coniugi ANDREA e PAOLA BONACCORSI



Ascolta


In quel tempo, mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domandò: «Maestro buono, che cosa devo fare per avere in eredità la vita eterna?». Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, non frodare, onora tuo padre e tua madre”».
Egli allora gli disse: «Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza». Allora Gesù fissò lo sguardo su di lui, lo amò e gli disse: «Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dallo ai poveri, e avrai un tesoro in cielo; e vieni! Seguimi!». Ma a queste parole egli si fece scuro in volto e se ne andò rattristato; possedeva infatti molti beni.
Gesù, volgendo lo sguardo attorno, disse ai suoi discepoli: «Quanto è difficile, per quelli che possiedono ricchezze, entrare nel regno di Dio!». I discepoli erano sconcertati dalle sue parole; ma Gesù riprese e disse loro: «Figli, quanto è difficile entrare nel regno di Dio! È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio». Essi, ancora più stupiti, dicevano tra loro: «E chi può essere salvato?». Ma Gesù, guardandoli in faccia, disse: «Impossibile agli uomini, ma non a Dio! Perché tutto è possibile a Dio».










Medita


I discepoli erano sconcertati dalle sue parole, perché la ricchezza era considerata un segno della predilezione di Dio. Perché Gesù se la prende così con i ricchi? Perché la ricchezza non è uno stato, ma il risultato di un processo, cioè di una vita nella quale si sono compiute innumerevoli scelte volte ad accumulare, invece che a condividere, a escludere, invece che a includere. La ricchezza è la manifestazione più visibile dell’amore di sé. È legittima secondo il mondo, e anche secondo l’etica, ma rappresenta un ostacolo al dono di sé.
Invece che attenuare il tono di questa discorso di Gesù, se per caso la vita ci ha reso ricchi, chiediamoci come sia possibile passare per la cruna di un ago.



Per Riflettere



La Parola del Signore è talvolta molto dura.
Quanti sconti ci concediamo?




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 








Ricerca personalizzata





Torna su: Home Page - Indice Mese di MAGGIO - 2012