Clicca e Vedi Offerta del Mese Vedi L'Offerta del Mese
Libreria Edizioni Paoline Pisa
Clicca e Vedi Offerta del Mese
Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento




CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Iscriviti Mailing List
Inserisci il tuo Nome e Indirizzo E-Mail:
Nome:
Email:
Iscriviti Cancellati

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


DOMENICA 8 Maggio 2011
Vangelo secondo Luca (24,13-35)


Questo Mese è stato interamente curato da
padre Roberto Jokanovic



Ascolta


Ed ecco in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto. Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. Ed egli disse loro: "Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?". Si fermarono, col volto triste; uno di loro, di nome Clèopa, gli disse: "Tu solo sei così forestiero in Gerusalemme da non sapere ciò che vi è accaduto in questi giorni?". Domandò: "Che cosa?". Gli risposero: "Tutto ciò che riguarda Gesù Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; come i sommi sacerdoti e i nostri capi lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e poi l'hanno crocifisso. Noi speravamo che fosse lui a liberare Israele; con tutto ciò son passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; recatesi al mattino al sepolcro e non avendo trovato il suo corpo, son venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato come avevan detto le donne, ma lui non l'hanno visto". Ed egli disse loro: "Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti! Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?". E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. Quando furon vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: "Resta con noi perché si fa sera e il giorno gia volge al declino". Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. Ed essi si dissero l'un l'altro: "Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?". E partirono senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: "Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone". Essi poi riferirono ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane.








Medita


Questo è un pezzo pieno di emotività, di intimità, di amore e desiderio. Un altro incontro colorato dalla tenerezza, dove la luce del Risorto a poco a poco va dissipando le tenebre del dolore e della tristezza. I due discepoli camminavano tristi, afflitti, delusi. Sentivano che la fine di Gesù era il loro proprio fallimento, la loro propria rovina. Essi avevano sognato che Egli sarebbe stato il Liberatore di Israele. Non si erano convinti del fatto che Gesù non era venuto per essere un leader come tutti gli altri, bensì per qualcosa di più grande.
I discepoli di Emmaus continuavano imbottigliati in quel sentimento di naufragio, di penuria, al punto da non poter capire che colui che li si avvicinò e gli accompagnava lungo la via era Gesù stesso. Nemmeno la testimonianza delle donne e quella degli altri discepoli che avevano visto il sepolcro vuoto permise loro di riconoscere le Scritture che annunciavano il trionfo dopo la sofferenza.
Cosa fa Gesù? Come aveva fatto tante volte, con pazienza rivela loro le Scritture; ma ora, pieno del potere della Risurrezione, poteva arrivare al loro cuore e farli emozionare: "Non ardeva forse in noi il nostro cuore mentre egli conversava con noi lungo la via". Perciò, senza capire tanto, gli chiedono di restare con loro per passare la notte. Insieme ad essi, Gesù ripete quel che aveva fatto nell'ultima cena, e allora si aprono i loro occhi. In questo processo, dalla Parola all'Eucaristia, intravediamo la celebrazione della nostra Messa, la quale dovrebbe portarci come fece con loro, ad annunciare agli altri ciò che celebriamo.
Ma tutto il brano ci invita a scoprire Gesù Risorto che si fa presente nel nostro cammino, perfino quando ci sentiamo stanchi e disillusi, per cominciare con Lui una nuova tappa. Gesù si fa presente aiutandoci a guardare i momenti del nostro passato sotto una nuova luce per capire meglio il vero senso di ciò che abbiamo vissuto e così possiamo vedere come il nostro passato, nonostante tutto, è stato un mezzo per prepararci ad un lieto incontro col Signore.

Per Riflettere



Gesù è sempre accanto a noi, cammina con noi, parla con noi, vive con noi, siamo capaci di riconoscerlo sulle strade del mondo?









Ricerca personalizzata



OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Crocifisso di San Benedetto Crocifisso di San Benedetto 4 Cd-Audio del Coro del Monastero di Bose Canti del Monastero di Bose Cofanetto con 12 cd-audio Canto Gregoriano CANTO GREGORIANO Un’elegante confezione, costituita da un cofanetto di cartoncino a colori plastificato, raccoglie i 12 CD della collana “Canto Gregoriano”.
Novita' Ultimo Cd-Audio di Kiko Argüello, fondatore del Movimento Neocatecumenale Cd-Audio Colomba incorrotta Maria, piccola Maria di Kiko Argüello 10 cd-audio canti Mariani Lode a Maria Canti Mariani Cd Audio Rosario Giovanni Paolo II Cd-Audio Il Nuovo Rosario Giovanni Paolo II Introduzione - Misteri della gioia - Misteri della luce - Misteri del dolore - Misteri della gloria
Libreria Edizioni Paoline - Pisa - Spedizione del Singolo Cd-Audio Tramite L'Economica e Veloce Posta Prioritaria


Torna su: Home Page - Indice Mese di Maggio - 2011