Ascolta e Medita Luglio 2017
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbia di Gerusalemme
La Bibbia Via Verita' e Vita
La Bibbia Testo CEI. Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:

Cocifissi di San Benedetto
Varie realizzazioni in legno e in metallo
Ogni Giorno una Riflessione Tratta dalla Regola di San Benedetto - PREGHIERA DELLA CROCE - PREGHIERA PER OTTENERE GRAZIE

Ascolta e Medita Luglio 2017
Questo mese è stato curato da: Laura e Paolo Puglisi, Giulia e Fausto Montana
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi



Giovedì 20 luglio 2017
Vangelo secondo Matteo (11, 28-30)
Es 3, 13-20;
Sal 104



Preghiera Iniziale


Rendete grazie al Signore e invocate il suo nome,
proclamate fra i popoli le sue opere.
Ricordate le meraviglie che ha compiuto,
i suoi prodigi e i giudizi della sua bocca.
Si è sempre ricordato della sua alleanza,
parola data per mille generazioni,
dell'alleanza stabilita con Abramo
e del suo giuramento a Isacco.
Dio rese molto fecondo il suo popolo,
lo rese più forte dei suoi oppressori.
Cambiò il loro cuore perché odiassero il suo popolo
e agissero con inganno contro i suoi servi.
Mandò Mosè, suo servo,
e Aronne, che si era scelto:
misero in atto contro di loro i suoi segni
e i suoi prodigi nella terra di Cam.
(Salmo 104)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù disse: «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza.
Tutto è stato dato a me dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo». In quel tempo, Gesù disse: «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero».


Medita


La stanchezza e l'oppressione sono trasversali alle epoche e alle realtà sociali. Chi erano gli stanchi e gli oppressi nella Galilea del tempo di Gesù? Gli ultimi della scala sociale: i poveri, le donne rimaste o lasciate sole, gli ammalati, i forestieri senza diritto, i sottomessi dalla dominazione militare straniera. Ci scorrono dinanzi i “volti” dei pescatori chiamati da Gesù, della Maddalena, degli storpi, dei ciechi, degli affamati. Ma anche i “benestanti” di nome, ma non di fatto: pubblicani inquieti come Matteo e Zaccheo, il giovane ricco, i farisei e i sadducei amareggiati, animosi e arcigni. Vite “ricche” e insoddisfatte, stanche e oppresse dalla spirale oscura del non-senso e dell'idolatria di sé.
Chi sono gli stanchi e gli oppressi del nostro tempo? Quelli che noi, sapendolo o no, facciamo schiavi della nostra fame insaziabile di benessere materiale; e noi stessi, schiavi di quella avidità. Gli uni oppressi, gli altri depressi. Gesù ci propone di rimediare sostituendo a questa fatica e oppressione una fatica diversa: l'amore, che non stanca e non affligge, ma al contrario libera gli uni e gli altri dal vivere a vuoto.



Per Riflettere

Venite a me, e io vi darò ristoro. Imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita.


Maria, ripeti ancora oggi
la canzone del Magnificat,
e annuncia straripamenti di giustizia
a tutti gli oppressi della terra.
Non ci lasciare soli nella notte
a salmodiare le nostre paure.
Anzi, se nei momenti dell'oscurità
ti metterai vicino a noi
e ci sussurrerai che anche Tu,
Vergine dell'Avvento,
stai aspettando la luce,
le sorgenti del pianto
si disseccheranno sul nostro volto.
E sveglieremo insieme l'aurora.
(Don Tonino Bello)
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro





 

Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti, anelli originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page