Ascolta e Medita Luglio 2017
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbia di Gerusalemme
La Bibbia Via Verita' e Vita
La Bibbia Testo CEI. Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:

Cocifissi di San Benedetto
Varie realizzazioni in legno e in metallo
NOVENA A SAN BENEDETTO DA NORCIA
dal 2 al 10 luglio per la sua festa come patrono d'Europa l'11 luglio

Ascolta e Medita Luglio 2017
Questo mese è stato curato da: Laura e Paolo Puglisi, Giulia e Fausto Montana
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi



Lunedì 10 luglio 2017
Vangelo secondo Matteo (9, 18-26)
Gn 28, 10-22a;
Sal 90


Preghiera Iniziale


Chi abita al riparo dell'Altissimo
passerà la notte all'ombra dell'Onnipotente.
Io dico al Signore: «Mio rifugio e mia fortezza,
mio Dio in cui confido».
Egli ti libererà dal laccio del cacciatore,
dalla peste che distrugge.
Ti coprirà con le sue penne,
sotto le sue ali troverai rifugio;
la sua fedeltà ti sarà scudo e corazza.
(Salmo 90)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, [mentre Gesù parlava,] giunse uno dei capi, gli si prostrò dinanzi e disse: «Mia figlia è morta proprio ora; ma vieni, imponi la tua mano su di lei ed ella vivrà». Gesù si alzò e lo seguì con i suoi discepoli.
Ed ecco, una donna, che aveva perdite di sangue da dodici anni, gli si avvicinò alle spalle e toccò il lembo del suo mantello. Diceva infatti tra sé: «Se riuscirò anche solo a toccare il suo mantello, sarò salvata». Gesù si voltò, la vide e disse: «Coraggio, figlia, la tua fede ti ha salvata». E da quell'istante la donna fu salvata.
Arrivato poi nella casa del capo e veduti i flautisti e la folla in agitazione, Gesù disse: «Andate via! La fanciulla infatti non è morta, ma dorme». E lo deridevano. Ma dopo che la folla fu cacciata via, egli entrò, le prese la mano e la fanciulla si alzò. E questa notizia si diffuse in tutta quella regione.


Medita


Questo brano racconta di due miracoli: la guarigione di una donna malata da dodici anni e la resurrezione di una ragazza di dodici anni. Due miracoli che sono segno efficace del frutto della fede. Gesù stava mangiando con i pubblicani, quando un uomo lo viene a chiamare a causa della morte della figlia. “Ma vieni, imponi la tua mano su di lei ed ella vivrà”. Più che tentare la rimozione di un fatto doloroso, l'uomo afferma positivamente una grande fiducia e adesione al Signore. Alzatosi Gesù lo seguì, seguì quell'uomo fino al luogo della morte della figlia. Mentre camminava lo vede una donna che da anni perdeva sangue, era ferita nella parte più intima di lei e la vita le stava scorrendo via. Quante volte anche noi come questa donna portiamo ferite e ci facciamo prosciugare da situazioni che ci tolgono la vita e non sono Vere! Questa donna, considerata impura, umiliata e allontanata da tutti, seguì Gesù con il grande desiderio e la certezza che il solo contatto con il suo mantello l'avrebbe salvata. Con la mano tocca un lembo del vestito di Gesù, tocca la Vita, e attraverso quel tocco viene guarita nel corpo e nello spirito. Così noi, attraverso la Sua Parola, afferriamo e aderiamo alla persona di Gesù e possiamo essere guariti e salvati nelle nostre ferite. Gesù si volta e la guarda con uno sguardo di benevolenza. Il signore vuole la nostra salvezza, di cui Lui stesso è la sorgente, ma aspetta la nostra adesione e iniziativa. Il Maestro arriva poi alla casa dell'uomo e anche di fronte alla morte della fanciulla ciò che capovolge tutto è il contatto con Gesù che fa tornare in vita, che salva, che ridona senso. E questo avviene solo mediante la fede e la nostra adesione a Lui.


Per Riflettere

“Coraggio, figlia, la tua fede ti ha salvata”. E da quell'istante la donna fu salvata.


Ma Tu stai alla mia porta
se io, Signore, tendo l'orecchio
e imparo a discernere i segni dei tempi,
distintamente odo i segnali
della tua rassicurante presenza alla mia porta.
E quando ti apro
e ti accolgo come ospite gradito nella mia casa,
il tempo che passiamo insieme mi rinfranca.
Il tempo che è passato con te,
sia che mangiamo sia che beviamo,
è sottratto alla morte.
Adesso, anche se è lei a bussare,
io so che sarai Tu ad entrare:
il tempo della morte è finito.
(Cardinale Carlo Maria Martini)

Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro






 

Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti, anelli originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page