Ascolta e Medita Luglio 2017
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbie e Bibbia di Gerusalemme Sconto 15% Bibbia di Gerusalemme
La Bibbia Via Verita' e Vita
La Bibbia Testo CEI. Sconto 15%
Novena allo SPIRITO SANTO NOVENA ALLO SPIRITO SANTO Da pregare per nove giorni consecutivi qualsiasi volta si voglia dar lode, ringraziare o chiedere una grazia.




VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:

Cocifissi di San Benedetto
Varie realizzazioni in legno e in metallo
NOVENA A SAN BENEDETTO DA NORCIA
dal 2 al 10 luglio per la sua festa come patrono d'Europa l'11 luglio

Ascolta e Medita Luglio 2017
Questo mese è stato curato da: Laura e Paolo Puglisi, Giulia e Fausto Montana
Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi


Sabato 8 luglio 2017
Vangelo secondo Matteo (9, 14-17)
Gn 27, 1-5.15-29;
Sal 134


Preghiera Iniziale


Lodate il nome del Signore,
lodatelo, servi del Signore,
voi che state nella casa del Signore,
negli atri della casa del nostro Dio.
Lodate il Signore, perché il Signore è buono;
cantate inni al suo nome, perché è amabile.
Il Signore si è scelto Giacobbe,
Israele come sua proprietà.
Sì, riconosco che il Signore è grande,
il Signore nostro più di tutti gli dèi.
Tutto ciò che vuole
il Signore lo compie in cielo e sulla terra,
nei mari e in tutti gli abissi.
(Salmo 134)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, si avvicinarono a Gesù i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».
E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno. Nessuno mette un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio, perché il rattoppo porta via qualcosa dal vestito e lo strappo diventa peggiore. Né si versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti si spaccano gli otri e il vino si spande e gli otri vanno perduti. Ma si versa vino nuovo in otri nuovi, e così l'uno e gli altri si conservano».



Medita


Il cristiano quando digiuna lo fa da una parte per ricordare la morte cruenta di Gesù, e da un'altra per la nostalgia per lo “Sposo”, di quando lui era presente in forma umana in mezzo a noi. Quanto poco nostalgici siamo. Quanto trascuriamo la pratica del digiuno.
Praticare il digiuno significa porre attenzione, con desiderio profondo di un segno concreto di solidarietà con i poveri, deve essere un gesto che ci apre alla generosità e alla comprensione del loro dolore. Deve essere un gesto che ci spinga a provvedere, per quanto poco ognuno di noi possa, ai loro bisogni.
Il digiuno permette di porre un freno ai nostri appetiti, di ristabilire una gerarchia nella nostra vita, dove sia la volontà a prevalere. Digiuno può essere non solo dal cibo ma da qualunque cosa, come dalla televisione o dal cellulare o dal computer o dal fumo, con il fine di ricordarci che siamo fatti anche d'anima.
Il digiuno è possibile e i nostri amici musulmani, con l'impegnativo e severo rispetto del mese di digiuno, il Ramadan, ce lo ricordano; anche in questa società che spende più soldi in cibi dietetici di quanto i paesi del terzo mondo spendano per sfamarsi.
Che il digiuno sia per la festa, che abbia spazio per il sorriso, ricordiamoci che il cristiano va all'incontro con lo sposo.



Per Riflettere

Signore, spesso il mio cuore piange, il peso delle colpe m'intristisce, la monotonia del quotidiano appiattisce i miei slanci. Aiutami a non cedere alle suggestioni del male e conservami nella gioia intima della tua presenza. (Enzo Bianchi)


Ti offro questo digiuno anche per la pace del mondo.
Padre, ti offro questo digiuno per coloro
che sono totalmente schiavi delle cose materiali
e non vedono alcun altro valore.
Ti prego per coloro che vivono in contrasto con gli altri,
perché sono accecati dalle loro ricchezze.
Padre, con questo digiuno aprimi gli occhi,
perché possa vedere come tuo dono le cose che ho.
Aiutami ad essere sempre simile a tuo Figlio,
in ogni tentazione ed in ogni prova,
a respingere ogni seduzione,
per poterti servire di giorno in giorno sempre più fedelmente e con sempre maggior desiderio ricevere la tua Parola!
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia Oro






 

Gioielli Religiosi

In argento e swarovski: rosari, collane, braccialetti, anelli originali gioielli realizzati completamente in Italia, particolari ed eleganti, da indossare o regalare



Home Page