Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi
Il Santo del Calendario:

NOVENA A SAN BENEDETTO DA NORCIA NOVENA A SAN BENEDETTO DA NORCIA
dal 2 al 10 luglio per la sua festa come patrono d'Europa l'11 luglio

O Dio vieni a salvarmi; Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre...

Sequenza allo Spirito Santo.
Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. Consolatore perfetto, ospite dolce dell'anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica, riposo, nella calura, riparo, nel pianto, conforto. O luce beatissima, invadi nell'intimo il cuore dei tuoi fedeli. Senza la tua forza, nulla è nell'uomo, nulla senza colpa.
Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen. Manda il tuo Spirito e sarà una nuova creazione. E rinnoverai la faccia della terra.
Segue Cliccami: Novena a San Benedetto da Norcia


Questo mese è stato curato da:

Massimo Salani


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 26 luglio 2014
Vangelo secondo Matteo (13,16-17)










Home Page



Ascolta


In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Beati invece i vostri occhi perché vedono e i vostri orecchi perché ascoltano.
In verità io vi dico: molti profeti e molti giusti hanno desiderato vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono!».


Medita


La liturgia della Parola propone oggi una parte della pericope di Matteo 13 già meditata nella domenica 13 luglio. Giustamente. La Memoria liturgica dei santi Gioacchino ed Anna permette, infatti, permette di meditare le parole del Maestro quando, ammonendo i discepoli e la folla che lo seguivano, testimoni delle sue opere stra-ordinarie e uditori delle sue parole, si sofferma sull'importanza di vedere ed ascoltare ciò che fa e dice il Nazareno.
La Parola di Dio tace completamente sui genitori di Maria: riconosciamo in Gioacchino e Anna i genitori della Madre di Dio sulla scorta di testi, i libri apocrifi, che non sono entrati a far parte del canone. Tuttavia, Maria, ovviamente ha avuto dei genitori e, non è un caso, l'assenza di questo riferimento familiare nei libri del Nuovo Testamento sembra quasi anticipare il profilo umano della giovane donna di Nazareth, sposa di Giuseppe e madre del Figlio di Dio. Infatti, dai Vangeli ricaviamo il profilo di una donna dalla caratura umana improntata all'umiltà, al basso profilo, all'ascolto e alla meditazione più che al gridare e al protagonismo. Del resto, sempre Matteo spesso sottolinea l'incapacità umana di percepire la divinità del Salvatore, perché l'uomo fatica a superare la superficie degli avvenimenti: guardare non è come vedere; udire è altro rispetto ad ascoltare. Il seguito ed il fascino esercitato dal Salvatore è troppo legato ad avvenimenti e a parole che non trovano, nell'uomo, un terreno adatto. Non così per Maria.
Gioacchino ed Anna, o quali fossero i loro veri nomi, come Maria compresero, pur nell'impossibilità di percepire fino in fondo la storia di salvezza di Dio, cosa chiedeva loro il Dio Creatore. Appartengono tutti, genitori e figlia, alla categoria di piccoli e di ultimi: i primi destinatari del Regno. I deboli che, in realtà sono i forti come leggiamo: Quando sono debole è allora che sono forte (2 Cor 12, 10).
Si tratta di una vocazione eccezionale ed altrettanto eccezionale è la risposta adeguata alla chiamata. Non solo quella di Maria, che vive in assoluto la perfetta aderenza ad una proposta incredibile, ma anche i genitori della Vergine, dovettero percepire che qualcosa di diverso si poteva realizzare solo se loro, per primi, non si fossero sottratti ad un compito particolare: non ostacolare che la figlia generasse l'Emmanuele, il Figlio di Dio fattosi carne per la salvezza di tutti noi.


Per Riflettere


Gioacchino ed Anna sono presenze assenti nel Nuovo Testamento: non agiscono né parlano. Sappiamo semplicemente, dalla figura dell'Immacolata, che accettarono e vissero la chiamata di Dio. Senza proclami, senza parlare, senza arroganza né superbia. Nell'umiltà e nel silenzio. Nella debolezza. Semplicemente al servizio di Dio. Come gli ultimi e i piccoli, il cui destino è nel Regno.



Vedi Anche:
NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita -- Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria


Indice Vangelo e Commento del Mese di Luglio:










Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Home Page


Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Leggii da altare varie misure e materiali produzione nazionale





Copertina Lezionario in vera pelle con scritte in trancia oro





Teche Porta Ostie






Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato



L’Evangelo come mi è stato rivelato - opera integrale in 10 Volumi
( Si Puo' Acquistare Ogni Singolo Volume.... )

Prezzo scontato Euro 171,00 - Ulteriore Sconto Spedizione Gratuita

Attraverso l’avvincente racconto della vita terrena del Redentore, in specie con i discorsi e i dialoghi, l’opera illustra tutta la dottrina del cristianesimo secondo l’ortodossia cattolica. «Doni di natura e doni misticiarmoniosamente congiunti – così ha scritto il venerabile Gabriele M. Allegra, illustre estimatore dell’opera valtortiana – spiegano questo capolavoro della letteratura religiosa italiana e forse, dovrei dire, della letteratura cristiana mondiale.

L’Opera maggiore di Maria Valtorta ha avuto quattro edizioni e numerose ristampe.La prima edizione, intitolata “Il poema dell’Uomo-Dio”, era in 4 grossi volumi e fu pubblicata dal 1956 al 1959: un volume all’anno. Il primo dei 4 volumi ebbe una ristampa.

La seconda edizione, in 10 volumi, uscì dal 1961 (anno di pubblicazione del primo volume) al 1967 (anno di pubblicazione del decimo volume). Tutti i volumi furono continuamente ristampati fino all’anno 1992. Più volte venne cambiata la grafica di copertina. La terza edizione, in 10 volumi, ha cambiato il titolo dell’Opera da “Il poema dell’Uomo-Dio” a “L’Evangelo come mi è stato rivelato”. È uscita dal 1993 (anno di pubblicazione dei primi quattro volumi) al 1998 (anno di pubblicazione dell’ultimo volume). Tutti i volumi sono stati ristampati più volte fino all’anno 2001. La quarta edizione, in 10 volumi, è uscita per intero nell’anno 2001. È in commercio con ristampe continue.



Per Acquisto vai alla Pagina
http://www.libreriapaoline.com/valtorta_l’evangelo_come_mi_e_stato_rivelato/l’evangelo_come_mi_e_stato_rivelato.htm



Home Page