Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato
/ Il Santo del Calendario:

Ascolta e Medita - Questo mese è stato curato da: Gabriella e Giacomo Gasparri, Cecilia e Pascal Biver Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi









Coroncine e Novene per il Mese di Giugno



Lunedì 27 giugno 2016
Am 2, 6-10.13-16; Sal 49
Vangelo secondo Matteo (8, 18-22)



Preghiera Iniziale


Ascoltate questo, popoli tutti,
porgete l'orecchio, voi tutti abitanti del mondo,
voi, gente del popolo e nobili,
ricchi e poveri insieme.
La mia bocca dice cose sapienti,
il mio cuore medita con discernimento.
(Salmo 48)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, vedendo la folla attorno a sé, Gesù ordinò di passare all'altra riva.
Allora uno scriba si avvicinò e gli disse: «Maestro, ti seguirò dovunque tu vada». Gli rispose Gesù: «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo».
E un altro dei suoi discepoli gli disse: «Signore, permettimi di andare prima a seppellire mio padre». Ma Gesù gli rispose: «Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti».




Medita


Anche qui come nel Vangelo di Luca di ieri si parla della precarietà della vita di Gesù e di conseguenza anche dei suoi discepoli. Della necessità di muoversi, e di muoversi subito, senza porre in mezzo ostacoli di alcun genere. Gesù ordinò di passare all'altra riva; anche questo è muoversi, spostarsi dal nostro solito modo di vedere per andare incontro agli altri, anche a quelli che considero diversi, stranieri. La nostra fede non ci dà l'immunità dal male, ma ci dà la forza di lottare e anche la capacità di rialzarsi dopo ogni caduta, certi dell'amore infinito del Padre.



Per Riflettere

Confidiamo nella guida di Gesù lungo la strada che ci propone?

Ora vado sulla tua strada
con l'amore tuo che mi guida,
o Signore,
ovunque io vada,
resta accanto a me.
(canto liturgico)





Torna su: Indice Mese GIUGNO 2016

Home Page



Home Page