Maria Valtorta - L’Evangelo come mi e' stato rivelato


Per Acqisto Cliccami - Maria Valtorta - L’Evangelo come mi è stato rivelato - opera integrale in 10 Volumi
Descrizione:

L’Opera maggiore di Maria Valtorta in 10 Volumi, narra la nascita e l’infanzia della Vergine Maria e del figlio suo Gesù, i tre anni della vita pubblica di Gesù (che ne costituiscono la parte più ampia), la sua passione, morte, resurrezione e ascensione, i primordi della Chiesa e l’assunzione di Maria. Letterariamente elevata, l’opera descrive paesaggi, ambienti, persone, eventi, con la vivezza di una rappresentazione; presenta caratteri e situazioni con abilità introspettiva; espone gioie e drammi con il sentimento di chi vi partecipa realmente; informa su caratteristiche ambientali, usanze, riti, culture, con particolari ineccepibili. Si Puo' Acquistare Ogni Singolo Volume
Il Santo del Calendario:

Questo mese è stato curato da:

Andrea e Paola Bonaccorsi, Fausto e Giulia Montana

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 13 giugno 2015
Vangelo secondoLuca (2, 41-51)
Sant'Antonio da Padova
Cuore immacolato della Beata Vergine Maria






Preghiera Iniziale


Allora Anna pregò:
«Il mio cuore esulta nel Signore,
la mia fronte s'innalza grazie al mio Dio.
Si apre la mia bocca contro i miei nemici,
perché io godo del beneficio che mi hai concesso.
L'arco dei forti s'è spezzato, ma i deboli sono rivestiti di vigore.
I sazi sono andati a giornata per un pane,
mentre gli affamati han cessato di faticare.
La sterile ha partorito sette volte e la ricca di figli è sfiorita.
Il Signore fa morire e fa vivere, scendere agli inferi e risalire.
Il Signore rende povero e arricchisce, abbassa ed esalta.
Solleva dalla polvere il misero, innalza il povero dalle immondizie,
per farli sedere insieme con i capi del popolo e assegnar loro un seggio di gloria.
Perché al Signore appartengono i cardini della terra
e su di essi fa poggiare il mondo».
(Primo libro di Samuele 2, 1.4-8)


Ascolta


I genitori di Gesù si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa. Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendo che egli fosse nella comitiva, fecero una giornata di viaggio e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme.
Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l'udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte.
Al vederlo restarono stupiti, e sua madre gli disse: «Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo». Ed egli rispose loro: «Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?». Ma essi non compresero ciò che aveva detto loro.
Scese dunque con loro e venne a Nàzaret e stava loro sottomesso. Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore.


Medita


Della vita di Gesù prima della missione pubblica sappiamo ben poco. Questo episodio deve essere rimasto ben impresso nella memoria di Maria, che lo avrà raccontato agli apostoli: non si dimentica facilmente una angoscia di tre giorni di fila passati a cercare un figlio perduto tra la folla. Possiamo anche immaginare il tumulto di pensieri di Maria: se veramente questo figlio è destinato ad una missione voluta da Dio, come potrebbe essere ora perduto, rapito, magari morire così piccolo? Che senso avrebbero avuto quel saluto misterioso dell'angelo, il travaglio e il dubbio di Giuseppe, la nascita così singolare?
E poiché il senso di colpa è una esperienza così comune, possiamo forse immaginare quali sentimenti hanno provato i due genitori, al pensiero che smarrire un figlio poteva essere loro responsabilità.
Ma di fronte a un tale tumulto di sentimenti la risposta di Gesù è sconcertante: “Perché mi cercavate?”. La sfrontatezza degli adolescenti, di cui tanti genitori si lamentano, non è niente in confronto a una risposta come questa. E ancora: “Non sapevate?”. Formidabile rovesciamento di responsabilità.
Gesù sembra ridimensionare gli affetti familiari e ricondurli al senso della sua missione, quelle “cose del Padre mio” che Maria e Giuseppe non riescono in questo momento a comprendere. Maria “custodisce tutte le cose nel suo cuore”, una espressione che non fa pensare ad una sottomissione o ad una riflessione pacificata ma ad una interrogazione continua. “Figlio, perché ci hai fatto questo?” è un umanissimo rimprovero, non una espressione di chi ha già capito tutto.
Quando si dice che la Sacra Famiglia è un modello per le famiglie cristiane, si dovrebbe ricordare che quella famiglia è probabilmente vissuta a lungo nel dubbio e nella lotta.



Per Riflettere


L'autorità nelle nostre famiglie si afferma se fa parte di un disegno di amore più ampio, a cui anche babbo e mamma sono sottoposti. Verifichiamo se nella nostra famiglia tutto questo è sentito e custodito nel cuore.



Vedi Anche:


NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Supplica al Bambino Gesù di Praga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie - Preghiera delle 5 Dita - Novena alla Madonna del Carmine - Novena delle nove grazie (a San Michele Arcangelo) - Novena a S.Francesco d'Assisi - Novena alla B.V. Maria di Fatima - Novena alla Medaglia Miracolosa - Novena dell'immacolata - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - Novena a San Francesco Saverio - Novena a San Giuseppe - La Via Crucis - La Novena alla Divina Misericordia - Coroncina alla Divina Misericordia - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - Triduo a Santa Gemma (dall'8 al 10 Aprile) - Supplica alla Madonna di Pompei - Coroncina alla Madonna di Fatima - Coroncina allo Spirito Santo - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - Novena alla Santissima Trinità - Novena al Sacro Cuore di Gesù - Settenario al Preziosissimo Sangue - Coroncina al Preziosissimo Sangue - Novena alla Beata Vergine Maria del Monte Carmelo - Novena a San Benedetto da Norcia - Video Preghiera del Cuore dal Film Isola - Perdono di Assisi - Le sette offerte all'eterno padre - Novena a Dio Padre - Novena dell'assunzione della B.V. Maria - Novena all’Immacolata Concezione - Novena di Natale - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Torna su: Indice Mese GIUGNO 2015





Home Page