Antica tradizione tessile - Arazzi Religiosi - Arazzo Papa Francesco Prodotto Artigianale Nazionale icia Sacerdotale a Manica Lunga e Corta Tipo Clergy Terital/Puro Cotone - No Stiro Offerta Da Non Perdere Euro 19,50
Il Santo del Calendario:

Questo numero è stato curato da: Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Sabato 22 giugno 2013
Vangelo secondo Matteo (6, 24-34)











Home Page



Ascolta


In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:
«Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l'uno e amerà l'altro, oppure si affezionerà all'uno e disprezzerà l'altro. Non potete servire Dio e la ricchezza.
Perciò io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale forse più del cibo e il corpo più del vestito?
Guardate gli uccelli del cielo: non séminano e non mietono, né raccolgono nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non valete forse più di loro? E chi di voi, per quanto si preoccupi, può allungare anche di poco la propria vita?
E per il vestito, perché vi preoccupate? Osservate come crescono i gigli del campo: non faticano e non filano. Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro. Ora, se Dio veste così l'erba del campo, che oggi c'è e domani si getta nel forno, non farà molto di più per voi, gente di poca fede?
Non preoccupatevi dunque dicendo: “Che cosa mangeremo? Che cosa berremo? Che cosa indosseremo?”. Di tutte queste cose vanno in cerca i pagani. Il Padre vostro celeste, infatti, sa che ne avete bisogno. Cercate invece, anzitutto, il regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta. Non preoccupatevi dunque del domani, perché il domani si preoccuperà di se stesso. A ciascun giorno basta la sua pena».


Medita


E qui l’evangelista Matteo ci presenta Gesù che, forte della sua dialettica stringente in grado di mettere sovente all’angolo gli interlocutori di ogni specie, risponde alla domanda segreta che spunta sempre nelle anime ben intenzionate: “Cosa dobbiamo fare allora, cosa dobbiamo avere di mira, in concreto, per districarci nel caos delle proposte di vita?”. E la risposta è di quelle che segnano per sempre lo spartiacque tra l’aver fiducia totale in Dio e l’aver ansia e ossessione per altro che non sia Dio. Quel ricorrente “non affannatevi per la vostra vita” sembra però generica come risposta, ed allora Gesù entra nei dettagli e precisa più specificatamente di non affannarsi riguardo al mangiare, al bere, al vestire. Pare quasi di poter concludere, con sano umorismo, come ha concluso quel tizio che diceva: “Tanto dalla vita non si esce vivi!”. E poi dirotta il nostro sguardo sugli uccelli del cielo (la vita vera infatti sarà vissuta nel Regno celeste…) ai quali provvede il Padre celeste che conosce perfettamente quello di cui abbiamo bisogno e ce lo fa trovare pronto… come fa con gli uccelli. A patto di non stare con le mani in mano… perché anche gli uccelli non stanno proprio con le ali in ala! E, in conclusione del suo dire, indica il parametro di riferimento irrinunciabile per uscire dal groviglio delle ansie e delle preoccupazioni terrene, indica cioè la nuova filosofia di vita che d’ora in poi non potrà più prescindere da Lui e che dovrà alimentare con assiduità quotidiana pensieri, sentimenti e azioni: “Cercate prima di tutto il Regno di Dio e il resto (cioè il mangiare, il bere, il vestire e… quant’altro) vi verranno date in aggiunta”. Stridentissimo, questo invito a cercare prima di tutto il Regno di Dio come stile di vita a fronte dello stile di vita dei contemporanei di Gesù di allora e… di quelli di adesso prevalentemente teso a cercare prima di tutto, tutto il “resto”. È bello sentire Gesù giocare al gioco dei paradossi, dove vince sempre, ed è anche bello immaginare di sentirlo concludere (come farà, più sinteticamente, in altra occasione): “Tanto, anche se vi affannate così tanto, non riuscirete a risolvere i vostri problemi, perché senza di me non potete fare nulla!”.


Preghiamo

Metterete in pratica le mie leggi e osserverete le mie prescrizioni, le adempirete e abiterete al sicuro nella terra. La terra produrrà frutti, voi ne mangerete a sazietà e vi abiterete al sicuro. Se dite: Che mangeremo il settimo anno, se non semineremo e non raccoglieremo i nostri prodotti?, io disporrò in vostro favore la mia benedizione per il sesto anno e la terra vi darà frutti per tre anni. L'ottavo anno seminerete, ma consumerete il vecchio raccolto fino al nono anno; mangerete del raccolto vecchio finché venga il nuovo. (Levitico, 25)


PREGHIERE:

NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - NOVENA A S. BENEDETTO DA NORCIA - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Le sette offerte all'eterno padre - Novena alla Madonna del Carmine - Novena a Dio Padre - Supplica al Bambino Gesù di Parga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Novena alla Madonna del Rosario - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie


Indice Vangelo e Commento del Mese di Giugno:













Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA