Antica tradizione tessile - Arazzi Religiosi - Arazzo Papa Francesco Prodotto Artigianale Nazionale icia Sacerdotale a Manica Lunga e Corta Tipo Clergy Terital/Puro Cotone - No Stiro Offerta Da Non Perdere Euro 19,50
Il Santo del Calendario:

Questo numero è stato curato da: Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Martedì 11 giugno 2013
Vangelo secondo Matteo (10, 7-13)











Home Page



Ascolta


In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli:
«Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni.
Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo nutrimento. In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti.
Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne è degna, la vostra pace scenda su di essa; ma se non ne è degna, la vostra pace ritorni a voi».


Medita


Mentre il discorso della montagna è rivolto a tutti, questo discorsetto dell’evangelista Matteo è rivolto solamente ai più stretti collaboratori di Gesù. Essendo quindi un discorso strettamente riservato ai dodici, sembrerebbe non interessare tutti gli altri, tutti noi; mentre invece, a ben considerare, nella misura in cui ogni cristiano partecipa alla missione di testimonianza per il Regno di Dio, qualcosa potrebbe riguardare anche tutti noi. Si dice infatti che la Chiesa è per sua natura “missionaria”, lasciando intendere che, pur nel rispetto dei “ruolo” del ministero “ordinato”, va dato spazio e sostegno ai “fuori ruolo”, per non dire, con una punta di sorriso, ai “disordinati”! Ne deriva il fatto che ogni cristiano in missione dovrebbe comportarsi come un “apostolo” inteso in senso lato, dovrebbe comportarsi come Gesù ha indicato. E lo ha indicato con un tono completamente diverso rispetto al tono usato per il discorso della montagna. Un tono soave e quasi ironico quello usato per le “beatitudini”, un tono imperativo e perentorio quello usato con i dodici in procinto di essere spediti in “missione” per il Regno di Dio. E perché non unire i due toni per ricavarne, da parte degli apostoli di ogni tempo, una sorta di indicazione di comportamento pastorale? Perché non poter coniugare l’esigenza di mettere in pratica gli “imperativi” di Gesù con quella di farlo con la “beatitudine” di cuore e di continuare a farlo con la gioia nel cuore e con il sorriso sul volto anche quando la vita di apostolato (“ordinato” o meno che sia) sembra voltarci le spalle? Rimane una perplessità e una domanda, al giorno d’oggi: se al tempo di Gesù gli è bastato dare un ordine per avviare e portare avanti con risultati immediati e visibili un “piano pastorale” così arduo (guarire gli infermi, risuscitare i morti, sanare i lebbrosi, cacciare i demoni… ) come mai oggi non accade più la stessa cosa? Non sarà che oggi è difficile vedere risultati “miracolosi” dell’azione pastorale per il fatto che tanto apostolato non viene fatto “gratis”? Infatti la seconda parte del programma pastorale di Gesù insiste proprio su questo: “Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” e per essere ben capito specifica con molta concretezza: “Non procuratevi né oro, né argento, né rame…” . Non sarà proprio che per essere “apostoli” dalla testimonianza efficace si debba contare esclusivamente sulla parola di Gesù, lasciando perdere tutto il resto (denaro, potere, prestigio, titoli, privilegi…)?


Preghiamo

O Padre, che hai scelto san Barnaba, pieno di fede e di Spirito Santo, per convertire i popoli pagani, fa' che sia sempre annunciato fedelmente, con la parola e con le opere, il Vangelo di Cristo, che egli testimoniò con coraggio apostolico. Per il nostro Signore Gesù Cristo. (dalla liturgia)


PREGHIERE:

NOVENA A “MARIA CHE SCIOGLIE I NODI” - 15 Orazioni di Santa Brigida - Novena a Santa Rita - Novena allo Spirito Santo - NOVENA A S. BENEDETTO DA NORCIA - Novena a Santa Lucia - NOVENA IN ONORE A SAN GIUDA TADDEO - Le sette offerte all'eterno padre - Novena alla Madonna del Carmine - Novena a Dio Padre - Supplica al Bambino Gesù di Parga - Novena per la Natività della B. V. Maria - Invocazione ai Tre Arcangeli - Novena a San Michele e ai 9 Cori degli Angeli - NOVENA A PADRE PIO - Novena a San Francesco d'Assisi - Corona Angelica - SUPPLICA Alla Beata Vergine Maria Immacolata Della Medaglia Miracolosa - Novena alla Madonna del Rosario - Devozione al Santo Volto - Novena alle Sante Anime del Puragatorio - IL SANTO ROSARIO E LA BOMBA ATOMICA - Preghiere della moltiplicazione o Novena delle 33 Giaculatorie - Novena all’Immacolata concezione - Preghiera per Chiedere la Grazia della Devozione - Novena a Cristo Re - Novena alla Beata Vergine Maria di Loreto - Novena a Dio Padre Onnipotente - Novena di Natale - Novena ai Santi Magi - NOVENA A GESÙ BAMBINO DI PRAGA - Preghiere in Latino - Novena a San Giovanni Bosco - Novena e Preghiera a Nostra Signora di Lourdes - Novena a San Giuseppe - Novena a San Giuseppe Lavoratore - Scuola di umilta' - le regole - 15 Minuti Con Gesù - Novena alla Madonna del Rosario di Pompei - TREDICINA A SANT'ANTONIO DI PADOVA - Devozione delle Tre Ave Marie


Indice Vangelo e Commento del Mese di Giugno:













Home Page

Archivio Vangelo | OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA