Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato
/ Il Santo del Calendario:

Ascolta e Medita Gennaio 2017- Questo mese è stato curato da: Giuseppe Lami Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi











Mercoledì 18 gennaio 2017
Vangelo secondo Marco (3, 1-6)
Eb 7, 1-3.15-17; Sal 109
Inizio della settimana di preghiera per l'unità dei cristiani


Preghiera Iniziale


Benedici il Signore, anima mia,
quanto è in me benedica il suo santo nome.
Benedici il Signore, anima mia,
non dimenticare tutti i suoi benefici.
Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue infermità,
salva dalla fossa la tua vita,
ti circonda di bontà e misericordia,
sazia di beni la tua vecchiaia,
si rinnova come aquila la tua giovinezza.
(Salmo 103)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, Gesù entrò di nuovo nella sinagoga. Vi era lì un uomo che aveva una mano paralizzata, e stavano a vedere se lo guariva in giorno di sabato, per accusarlo.
Egli disse all'uomo che aveva la mano paralizzata: «Àlzati, vieni qui in mezzo!». Poi domandò loro: «È lecito in giorno di sabato fare del bene o fare del male, salvare una vita o ucciderla?». Ma essi tacevano. E guardandoli tutt'intorno con indignazione, rattristato per la durezza dei loro cuori, disse all'uomo: «Tendi la mano!». Egli la tese e la sua mano fu guarita.
E i farisei uscirono subito con gli erodiani e tennero consiglio contro di lui per farlo morire.





Medita


Spesso i farisei, rappresentanti del potere temporale, vogliono imporre tradizioni vuote, solo esteriori, con l'unico fine di mantenere lo stato delle cose. I farisei spingono le persone all'osservanza dei precetti e delle tradizioni senza che se ne afferri il senso profondo e il fine ultimo; in altre parole, i farisei spingono la gente al conformismo. Quante volte siamo anche oggi succubi del conformismo, del pensiero dominante che ci spinge, con il potente aiuto dei mezzi di comunicazione, a seguire un certo stile di vita, a conformarci allo spirito del nostro tempo senza riflettere sul fine delle nostre azioni! Quanti valori sono offuscati e banalizzati fino al punto di far loro perdere il senso originario, l'originario bene per l'uomo!
Quante volte anche noi ci pieghiamo al potere mondano, senza compiere lo sforzo di capire verso che cosa ogni cosa è ordinata nel disegno di Dio! Il potere spesso non ammette la verità, il potere non vuole che si ricordi qual è il vero bene per l'uomo, non tollera che si parli al cuore delle persone, non ammette che le coscienze si risveglino. È la storia di tanti Martiri cristiani, che hanno pagato con la loro vita l'affermare la verità delle cose alla luce della parola di Dio, il ricondurre le cose alla loro essenza, alla loro verità, al loro fine.





Per Riflettere

In concreto e in senso proprio, evangelizza realmente non l'uomo semplicemente onesto, non il battezzato che si è allontanato dalla Chiesa, non il praticante conformista rispetto al mondo, ma solo il cristiano che fa esperienza di un rapporto sincero e vitale con il Signore Gesù Cristo. (San Giovanni Paolo II)







Torna su: Indice Mese GENNAIO 2017

Home Page



Home Page