Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Giovanna e Alfredo Capparelli,
Luisa Prodi, Giovanni Mascellani


Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Giovedì 21 gennaio 2016
Vangelo secondo Marco (3, 7-12)
1Sam 18, 6-9;19, 1-7; Sal 55
Sant'Agnese




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Il Signore si rivela a chi lo teme,
gli fa conoscere la sua alleanza.
Tengo i miei occhi rivolti al Signore,
perché libera dal laccio il mio piede.
Volgiti a me e abbi misericordia,
perché sono solo ed infelice.
Allevia le angosce del mio cuore,
liberami dagli affanni.
Vedi la mia miseria e la mia pena
e perdona tutti i miei peccati.
(Salmo 25)


Ascolta


In quel tempo, Gesù, con i suoi discepoli si ritirò presso il mare e lo seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme, dall'Idumea e da oltre il Giordano e dalle parti di Tiro e Sidòne, una grande folla, sentendo quanto faceva, andò da lui.
Allora egli disse ai suoi discepoli di tenergli pronta una barca, a causa della folla, perché non lo schiacciassero. Infatti aveva guarito molti, cosicché quanti avevano qualche male si gettavano su di lui per toccarlo.
Gli spiriti impuri, quando lo vedevano, cadevano ai suoi piedi e gridavano: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli imponeva loro severamente di non svelare chi egli fosse.





Medita


In questo brano vediamo Gesù seguito e cercato da persone che vengono non solo dalla Galilea, ma da tutti i territori circostanti. La sua fama di guaritore e di predicatore evidentemente ha suscitato in taluni curiosità, in altri interesse, in altri speranza di guarigione per sé o per i propri cari.
Le folle seguono Gesù, a volte in modo scomposto, pensando che basti toccarlo per guarire. Gesù sente compassione per queste pecore senza pastore, ma anche il timore che la sequela si tramuti in superstizione o che sia usata per scopi che non sono quello per cui è stato inviato dal Padre. Accoglie la fede dei poveri, dei semplici, ma sa che non di solo pane vive l'uomo, e che il suo compito è annunciare la Parola di Dio. Per contro, gli spiriti impuri, veri e propri teologi, attestano con l'intelligenza razionale la sua divinità, ma senza un briciolo di amore. Una loro testimonianza che darebbe scandalo ai poveri, per questo Gesù usa verso di loro una severità tutta particolare, imponendo di non parlare della sua divinità.
La barca che prende il largo non significa un allontanamento dalle persone, ma una presa di distanza da due modi diversi, ma ugualmente erronei, di interpretare la sua missione. Né guarigioni collettive, né raffinate dissertazioni teologiche potranno salvare l'uomo, ma quella croce che Gesù troverà al termine del suo cammino verso Gerusalemme.




Per Riflettere

Cerco di capire se la mia fede abbia bisogno di ripulirsi da qualche macchia di intellettualismo o se invece vada troppo in cerca del miracolo e del prodigio. Chiedo a Dio di aiutarmi a seguirlo così come lui vuole.








Torna su: Indice Mese GENNAIO 2016




Home Page


Home Page