Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Giovanna e Alfredo Capparelli,
Luisa Prodi, Giovanni Mascellani


Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Lunedì 18 gennaio 2016
Vangelo secondo Marco (2, 18-22)
1Sam 15, 16-23; Sal 49
Inizio della settimana di preghiera
per l'unità dei cristiani




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Vieni, o Spirito Santo,
e da' a noi un cuore grande,
aperto alla Tua silenziosa
e potente parola ispiratrice,
e chiuso ad ogni meschina ambizione,
un cuore grande e forte ad amare tutti,
a tutti servire, con tutti soffrire;
un cuore grande, forte,
solo beato di palpitare col cuore di Dio.
(Paolo VI)


Ascolta


In quel tempo, i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Vennero da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».
Gesù disse loro: «Possono forse digiunare gli invitati a nozze, quando lo sposo è con loro? Finché hanno lo sposo con loro, non possono digiunare. Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora, in quel giorno, digiuneranno.
Nessuno cuce un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio; altrimenti il rattoppo nuovo porta via qualcosa alla stoffa vecchia e lo strappo diventa peggiore. E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino spaccherà gli otri, e si perdono vino e otri. Ma vino nuovo in otri nuovi!».





Medita


«Pensiamo che essere cristiani significa fare questo o quest'altro. Ma non è così. Significa lasciarsi rinnovare da Gesù in questa nuova vita. Io sono un buon cristiano, tutte le domeniche, dalle undici a mezzogiorno vado a Messa e faccio questo, faccio questo… Come se fosse una collezione. Ma la vita cristiana non è un collage di cose. È una totalità armonica, armoniosa, e la fa lo Spirito Santo! Non si può essere cristiano a pezzi, part-time. Il cristiano part-time non va!». «Nella vita cristiana, anche nella vita della Chiesa ci sono strutture antiche, strutture caduche: è necessario rinnovarle! E la Chiesa sempre è stata attenta a quello, nel dialogo con le culture… Sempre si lascia rinnovare secondo i luoghi, i tempi e le persone. Questo lavoro sempre lo ha fatto la Chiesa! Dal primo momento, ricordiamo la prima lotta teologica: per diventare cristiano è necessario fare tutta la pratica giudaica o no? No! Hanno detto di no! I gentili possono entrare come sono: gentili… Entrare in Chiesa e ricevere il Battesimo. E così la Chiesa sempre è andata avanti, lasciando allo Spirito Santo che rinnovi queste strutture. Non avere paura del rinnovamento delle strutture! La Chiesa è libera: la porta avanti lo Spirito Santo».
Sono parole di Papa Francesco, che rende attuale per noi la parola di Gesù. Non è più questione di digiuno o non digiuno, ma di aprire occhi e cuore alla novità del Vangelo, di sentire che lo sposo è qui con noi, di trasformare una religione di precetti in una religione di libertà.





Per Riflettere

Nella mia vita di fede riesco a superare la visione legalista per sentire le forza della novità della presenza di Gesù? Quali passi posso compiere in questo anno santo per rinnovare il cuore e la vita?








Torna su: Indice Mese GENNAIO 2016




Home Page


Home Page