Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Giovanna e Alfredo Capparelli,
Luisa Prodi, Giovanni Mascellani


Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Martedì 12 gennaio 2016
Vangelo secondo Marco (1, 21b-28)
1Sam 1, 9-20; 1Sam 2, 1.4-8




















Servizio Santa Messa


Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15%


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Il mio cuore esulta nel Signore,
la mia forza s'innalza grazie al mio Dio.
Si apre la mia bocca contro i miei nemici,
perché io gioisco per la tua salvezza.
L'arco dei forti s'è spezzato,
ma i deboli si sono rivestiti di vigore.
I sazi si sono venduti per un pane,
hanno smesso di farlo gli affamati.
La sterile ha partorito sette volte
e la ricca di figli è sfiorita.
Il Signore fa morire e fa vivere,
scendere agli inferi e risalire.
Il Signore rende povero e arricchisce,
abbassa ed esalta.
Solleva dalla polvere il debole,
dall'immondizia rialza il povero,
per farli sedere con i nobili
e assegnare loro un trono di gloria.
(Primo libro di Samuele 2)


Ascolta


In quel tempo, Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, [a Cafarnao,] insegnava. Ed erano stupìti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi.
Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui.
Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!».
La sua fama si diffuse subito dovunque, in tutta la regione della Galilea.





Medita


Il brano del vangelo di oggi ci presenta Gesù che insegna nella sinagoga di Cafarnao. Non conosciamo l'argomento trattato, ma sappiamo che si tratta di “un insegnamento nuovo dato con autorità” che produce due effetti fondamentali: provoca stupore nelle persone presenti e fa uscire allo scoperto il male. L'annuncio evangelico, ora come allora, provoca una sensazione di corrispondenza tra ciò che è dentro il nostro cuore e che da sempre l'uomo desidera e ciò che vediamo accadere realmente contro ogni nostra aspettativa; questa esperienza produce meraviglia e ci fa prendere coscienza della verità, cioè di ciò che l'uomo veramente desidera. D'altra parte emergendo ciò che è vero anche ciò che è falso non può più restare nascosto; la parola di Dio, chiara e libera, non ammette compromessi con il male che non più mascherato si rivela come tale e può essere allontanato dall'uomo e dalla società. Il processo di liberazione dell'uomo e della società dalla schiavitù del peccato parte dall'ascolto della parola di Dio, che rende l'uomo capace di distinguere con chiarezza ciò che è bene da ciò che è male, e trova compimento in una vita vissuta nella novità, libertà e verità ad imitazione di Gesù.





Per Riflettere

Ci accontentiamo di una vita comoda in cui la logica del compromesso e quindi lo spirito del male dimori in noi oppure desideriamo una vita libera in cui seguire sempre ciò che è bene anche a costo di essere straziati dal male che ci circonda?








Torna su: Indice Mese GENNAIO 2016




Home Page


Home Page