Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento




CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Croce di San Benedetto

Croce di S. Benedetto

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


Venerdì 28 Gennaio 2011
Vangelo secondo Marco (4,26-34)


Il mese di Gennaio è stato interamente curato da:
Luigi Cioni



Ascolta



Diceva: “Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga; e quando il frutto è maturo, subito egli manda la falce, perché è arrivata la mietitura”. Diceva: “A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo? È come un granello di senape che, quando viene seminato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante dell’orto e fa rami così grandi che gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra”. Con molte parabole dello stesso genere annunciava loro la Parola, come potevano intendere. Senza parabole non parlava loro ma, in privato, ai suoi discepoli spiegava ogni cosa.

Lectio Divina sul Vangelo della Domenica Lectio Divina
sul Vangelo della Domenica a cura di fra Vincenzo Boschetto

Medita


Il dono di Dio, l’avvento del regno, non sta unicamente nelle nostre mani. Ciò che accade avviene anche per vie misteriose, cresce senza che noi ne abbiamo merito o colpa. L’albero su cui noi siamo e che è un grande albero, con i rami a nostra disposizione, con amici che ci vengono a trovare e fanno con noi il loro nido, in cui possiamo entrare, o anche uscire, sentendoci sempre a casa nostra; questo è il regno di Dio, a cui noi possiamo solamente dare un piccolo contributo, un granello di senape.

Fare il nido all’ombra del Regno di Dio, un verbo greco che però comprende anche la parola che significa tenda; porre la nostra tenda sotto i rami della parole del Signore. Porre una tenda che, come ogni ebreo sa, è il segno del tempio, del luogo dove Dio ha comunicato stesso, e dove a voluto che fosse possibile l’incontro tra lui e l’uomo. Il Regno di Dio è questo: un incontro gratuito tra Dio e l’uomo, un luogo dove Dio si è rivelato come presente e dove ha invitato l’uomo a porre la sua dimora. Dio ha posto la sua dimora (tenda) in mezzo a noi ci chiama a porre la nostra all’ombra della sua casa.


Per Riflettere


Questa sera chiediamo al Signore di farci percepire l’abbondanza dei suoi doni, la dolcezza dell’abitare la sua casa, e domani chiediamogli la capacità di ringraziarlo adeguatamente.





Ricerca personalizzata



Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_Giornaliero
Archivio E-Mail Inviate
     
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Torna su: Home Page - Indice mese di Gennaio - 2011