Libreria Edizioni Paoline Pisa OROLOGIO San Damiano www.libreriapaoline.com





Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento





VENERDÌ 1 Gennaio 2010
Vangelo secondo Luca (2,16-21)
   

Ascolta


Andarono dunque senz'indugio e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, che giaceva nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udirono, si stupirono delle cose che i pastori dicevano. Maria, da parte sua, serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore.
I pastori poi se ne tornarono, glorificando e lodando Dio per tutto quello che avevano udito e visto, com'era stato detto loro.
Quando furon passati gli otto giorni prescritti per la circoncisione, gli fu messo nome Gesù, come era stato chiamato dall'angelo prima di essere concepito nel grembo della madre.

Il mese di Dicembre è stato interamente curato da: Maila Dell'Unto


Medita


I pastori camminano nella notte, verso la grotta di Betlemme. L'angelo ha annunciato loro l'evento meraviglioso del nascita di Dio bambino e loro, senza lasciare spazio a dubbi né a titubanze, vanno "senza indugio".
Trovano Maria e Giuseppe e con loro quel piccolo esserino appena nato, così indifeso, così fragile, eppure con qualcosa di sublime, di stupefacente, tanto che , al solo vederlo, i pastori raccontano di lui "glorificando e lodando Dio".
Il miracolo del Dio fatto uomo è visibile agli occhi dei pastori, è così evidente che si sentono trasformati, tanto da non poter fare a meno di divulgare ogni cosa, ogni parola di ciò che hanno potuto vivere personalmente.

Il cuore di Maria è il cuore di una mamma e come tale è ormai completamente trasformato dalla maternità appena arrivata. Ma è anche il cuore della madre di Dio, perciò ancora più profondo, federe, accogliente e silenzioso. In essa c'è sicuramente stupore, ma non c'è incertezza né dubbio: ha detto il suo "sì" fin dall'inizio, lasciandosi modellare dall'amore di Dio, dalla sua grazia, e questo, adesso, gli permette di comprendere anche il sì dei pastori. Anche loro si sono fidati accogliendo l'annuncio degli angeli ed hanno accettato l'irrompere di Dio della loro vita.

Per Riflettere

Sappiamo provare lo stupore dei pastori di fronte ad un bambino così fragile eppure così "grande"?


Ricerca personalizzata

Info Vai alle info
 
Orologio_con_croce_San_Damiano
 
 

 


Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_List Settimanale
Vedi esempio e-mail inviata
Iscrizione Gratuita Mailing_list Cattolica a Cura dei Coniugi M. Guidato e R. Taurchini
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Vai su: Home Page - Mese di Gennaio - 2010