Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
Documenti - La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Cliccami - Richiesta di Amicizia Seguici su Facebook


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento
CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento





Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info


Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria





18 film in DVD tutti da vedere e collezionare in famiglia
18 DVD
SCONTO 33%
- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni

VENERDÌ 3 Febbraio 2012
Vangelo secondo Marco (6,14-29)


Questo Mese è stato interamente curato da
Don Piero Dini



Ascolta


In quel tempo, il re Erode sentì parlare di Gesù, perché il suo nome era diventato famoso. Si diceva: «Giovanni il Battista è risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi». Altri invece dicevano: «È Elìa». Altri ancora dicevano: «È un profeta, come uno dei profeti». Ma Erode, al sentirne parlare, diceva: «Quel Giovanni che io ho fatto decapitare, è risorto!». Proprio Erode, infatti, aveva mandato ad arrestare Giovanni e lo aveva messo in prigione a causa di Erodìade, moglie di suo fratello Filippo, perché l’aveva sposata. Giovanni infatti diceva a Erode: «Non ti è lecito tenere con te la moglie di tuo fratello». Per questo Erodìade lo odiava e voleva farlo uccidere, ma non poteva, perché Erode temeva Giovanni, sapendolo uomo giusto e santo, e vigilava su di lui; nell’ascoltarlo restava molto perplesso, tuttavia lo ascoltava volentieri. Venne però il giorno propizio, quando Erode, per il suo compleanno, fece un banchetto per i più alti funzionari della sua corte, gli ufficiali dell’esercito e i notabili della Galilea. Entrata la figlia della stessa Erodìade, danzò e piacque a Erode e ai commensali. Allora il re disse alla fanciulla: «Chiedimi quello che vuoi e io te lo darò». E le giurò più volte: «Qualsiasi cosa mi chiederai, te la darò, fosse anche la metà del mio regno». Ella uscì e disse alla madre: «Che cosa devo chiedere?». Quella rispose: «La testa di Giovanni il Battista». E subito, entrata di corsa dal re, fece la richiesta, dicendo: «Voglio che tu mi dia adesso, su un vassoio, la testa di Giovanni il Battista». Il re, fattosi molto triste, a motivo del giuramento e dei commensali non volle opporle un rifiuto. E subito il re mandò una guardia e ordinò che gli fosse portata la testa di Giovanni. La guardia andò, lo decapitò in prigione e ne portò la testa su un vassoio, la diede alla fanciulla e la fanciulla la diede a sua madre. I discepoli di Giovanni, saputo il fatto, vennero, ne presero il cadavere e lo posero in un sepolcro.









Medita


Da sempre essere cristiani è un segno di scandalo per le tenebre. Dove c'è il male e c'è un vangelo predicato con energia nascono conflitti. Prepariamoci alla lotta, allora, e interroghiamoci sulla testimonianza del nostro cristianesimo comodo o irenistico. A scuola o sul lavoro ti hanno preso in giro per il tuo essere cristiano? Pensa a chi per Cristo è torturato!
Nel nostro mondo occidentale la persecuzione, al momento, è sparita. I cristiani non li perseguita, ma li si omologa. Spesso i cristiani sono ben visti solo se si occupano di emarginazione. Allora sono dei santi. Ma appena sono segno coerente di contraddizione allora sono accusati di integralismo. Ugualmente occorre sempre unire all’annuncio della verità la carità per la persona che sbaglia.

Per Riflettere



Cogliamo il segno di un’estenuazione della cultura della vita, l’unica capace di educare al rispetto e alla cura di essa in ogni stagione e particolarmente nelle sue espressioni più fragili. Il fattore più inquietante è l’assuefazione: tutto pare ormai normale e lascia intravedere un’umanità sorda al grido di chi non può difendersi. Smarrito il senso di Dio, l’uomo smarrisce se stesso: «l’oblio di Dio rende opaca la creatura stessa» (Gaudium et spes, n. 36). (dal Messagio Cei per la Giornata della vita 2012 )




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 





Una Pillola Per Lo Spirito Una Pillola Per Lo Spirito - Mailing_List Gratuita
Dal Lunedì al Venerdì Iscriversi è Gratuito - Cancellarsi è Semplice Vedi l'Invio del 30 Gennaio 2012


DVD Con Sconto Oltre 30% Libreria Edizioni Paoline Pisa


Rita da Cascia - Vittora Belvedere Martin Crews Adriano Pappalardo DVD - Sant' Agostino - Entra per Acquisto La Passione di Bernadette Regia: Jean Delannoy DVD Chiara e Francesco - Entra per Acquisto BERNADETTE Regia: Jean Delannoy DVD 7 Km da Gerusalemme Entra per Acquisto


Prezzo Euro
9,90 Invece Di Euro 14,50 Offerta Valida Fino A Tutto Febbraio 2012


Ricerca personalizzata



Torna su: Home Page - Indice Mese di FEBBRAIO - 2012