Anno Giubileo Della Misericordia di Dio
Libri Sconto del 15% Lista in Continuo Aggiornamento


Il Santo del Calendario:



Questo mese è stato curato da:

Gigi Avanti

Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi
Lunedì 28 dicembre 2015
Vangelo secondo Matteo (2, 13-18)
Santi Innocenti
























Teche Porta Ostie

Teche Porta Ostia Sconto del 15% offerta sempre valida


Camici Per Sacerdote - Ministri Straordinari dell'Eucaristia - Accoliti

Camici Per Sacerdote Ministri Straordinari dell'Eucaristia e Accoliti




Icone Originali Greche
Preghiera Iniziale


Ti chiediamo, o Signore,
di tenere allenata la nostra intelligenza spirituale
così da saper sempre discernere il comportamento
consono ai tuoi voleri supremi,
sempre volti al nostro bene e alla nostra salvezza.


Ascolta


I Magi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: «Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre, fuggi in Egitto e resta là finché non ti avvertirò: Erode infatti vuole cercare il bambino per ucciderlo».
Egli si alzò, nella notte, prese il bambino e sua madre e si rifugiò in Egitto, dove rimase fino alla morte di Erode, perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «Dall'Egitto ho chiamato mio figlio».
Quando Erode si accorse che i Magi si erano presi gioco di lui, si infuriò e mandò a uccidere tutti i bambini che stavano a Betlemme e in tutto il suo territorio e che avevano da due anni in giù, secondo il tempo che aveva appreso con esattezza dai Magi.
Allora si compì ciò che era stato detto per mezzo del profeta Geremìa: «Un grido è stato udito in Rama, un pianto e un lamento grande: Rachele piange i suoi figli e non vuole essere consolata, perché non sono più».



LA METANOIA COME CONDIZIONE DI BASE PER ACCEDERE A DIO Si è convertito! Conversione è una parola che noi cristiani pronunciamo con estrema facilità. Il termine greco metanoia vuol dire cambiamento del modo di pensare. Il termine latino, conversio, significa cambiamento di direzione. La metanoia viene prima della conversio. Se non si cambia mentalità difficilmente si cambia direzione: che significa il coraggio di scambiare le mille direzioni che imbrogliano la nostra vita con l’unica direzione che porta alla realizzazione piena della persona in Dio. LA METANOIA COME CONDIZIONE DI BASE PER ACCEDERE A DIO Bernhard Haring (Böttingen, 10 novembre 1912 – Gars am Inn, 3 luglio 1998) è stato un teologo tedesco. Bernhard Häring è stato uno dei fondatori dell’Accademia Alfonsiana e viene considerato dai suoi successori il più grande teologo morale cattolico del XX secolo.


Medita



La liturgia di oggi ci invita a fare memoria dei Santi Innocenti. E il brano proposto da meditare dall'evangelista Matteo ne dà la ragione. Ancora ci troviamo di fronte a un uomo di potere che si illude di lottare contro il potere di Dio. Sorvoliamo sulla vicenda dell'angelo che appare in sogno a Giuseppe con ordini ben precisi per la tutela del bambino. Sorvoliamo sulla prontezza di Giuseppe nell'ubbidire subito a questi ordini, pur svegliato di soprassalto nel bel mezzo del sonno. Sorvoliamo quindi anche sulle considerazioni da trarre per la nostra vita spirituale quando ci troviamo in situazioni di difficoltà… chiedendoci a chi dare retta per uscirne più o meno subito.
Preferiamo invece focalizzare la nostra attenzione sul diverso comportamento tenuto dai Magi e da Erode rispetto alla medesima informazione ottenuta, quella della nascita di un bambino particolare. La questione del “diritto all'informazione” è questione culturale tanto cara all'uomo moderno. Ma qui c'è da porsi una domanda: come spiegare il fatto che, i Magi ed Erode, pur essendo in possesso della medesima informazione, fanno scelte completamente opposte? L'informazione era la seguente: sarebbe nato in Israele un bambino importante destinato a dare il via ad un'era nuova. I Magi, profondi conoscitori del movimento degli astri, avevano dedotto questa informazione proprio osservando la congiunzione astrale di Giove (pianeta principe) con Saturno (pianeta d'Israele) nella costellazione dei Pesci (avvio di una nuova era) che dava una luminosità particolare sull'area mediterranea (stella cometa), una congiunzione che si verifica ogni 800 anni e che in quell'anno si sarebbe verificata, eccezionalmente, tre volte (tra parentesi, questi dati verranno poi confermati dalla scienza astronomica moderna).
Come mai, ci chiediamo, in possesso della medesima informazione, i Magi partono dalle loro terre d'Oriente per venire ad “adorare” il Bambino ed Erode, seduto comodamente sulla sua poltrona, decide di “uccidere” il Bambino? La risposta è fin troppo semplice. Erode, ignorante e attaccato alla sua poltrona, teme di perdere il potere e decide di fare fuori, per sicurezza, tutti i nati della zona dai due anni in giù, sicuro di prendere nella rete anche il Bambino. Erode usa la sua intelligenza in modo razionale e meschino, secondo calcoli egoistici, per sporchi interessi personali… I Magi usano la loro intelligenza ed ampiezza spirituale storico-religiosa, senza calcoli egoistici e non tenendo conto di interessi personali. I Magi vanno dal Bambino portando nelle loro mani dei doni; Erode, comodamente galleggiando nel brodo del suo potere, arma le mani dei suoi emissari, di spade omicide… E la storia si ripete anche oggi, una storia popolata di nuovi Erode dalla vista corta e dal cuore cattivo, ma anche popolata da tanti Magi dalla vista lunga e, soprattutto, da un cuore amante e buono.
Il diritto all'informazione sarà anche sacrosanto, ma anche il dovere di usarle bene, le informazioni, è parimenti sacrosanto.





Per Riflettere

“Inghiotti il tuo orgoglio ogni tanto… non fa ingrassare”.








Torna su: Indice Mese DICEMBRE 2015




Home Page


Home Page