Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II



Cliccami - Richiesta di Amicizia Seguici su Facebook

Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento
CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Iscriviti Mailing List
Inserisci il tuo Nome e Indirizzo E-Mail:
Nome:
Email:
Iscriviti Cancellati

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


18 film in DVD tutti da vedere e collezionare in famiglia
18 DVD
- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni


SABATO 17 Dicembre 2011
Vangelo secondo Matteo (1,1-17)


Questo Mese è stato interamente curato da
Barbara Pandolfi



Ascolta


Genealogia di Gesù Cristo figlio di Davide, figlio di Abramo. Abramo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda generò Fares e Zara da Tamar, Fares generò Esròm, Esròm generò Aram, Aram generò Aminadàb, Aminadàb generò Naassòn, Naassòn generò Salmòn, Salmòn generò Booz da Racab, Booz generò Obed da Rut, Obed generò Iesse, Iesse generò il re Davide.
Davide generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone generò Roboamo, Roboamo generò Abìa, Abìa generò Asàf, Asàf generò Giòsafat, Giòsafat generò Ioram, Ioram generò Ozia, Ozia generò Ioatam, Ioatam generò Acaz, Acaz generò Ezechia, Ezechia generò Manasse, Manasse generò Amos, Amos generò Giosia, Giosia generò Ieconia e i suoi fratelli, al tempo della deportazione in Babilonia.
Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconia generò Salatiel, Salatiel generò Zorobabèle, Zorobabèle generò Abiùd, Abiùd generò Elìacim, Elìacim generò Azor, Azor generò Sadoc, Sadoc generò Achim, Achim generò Eliùd, Eliùd generò Eleàzar, Eleàzar generò Mattan, Mattan generò Giacobbe, Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù chiamato Cristo.
La somma di tutte le generazioni, da Abramo a Davide, è così di quattordici; da Davide fino alla deportazione in Babilonia è ancora di quattordici; dalla deportazione in Babilonia a Cristo è, infine, di quattordici.













Medita


Questo lungo elenco a noi sembra un po’ arido. Molti dei personaggi presenti nella genealogia di Gesù ci sono oscuri, la divisione che Matteo sottolinea in tre gruppi di quattordici generazioni ci rimane poco significativa…. Possiamo cogliere, però, che la genealogia del primo evangelista è diversa da quella lucana e che parte da Abramo, il padre nella fede, richiamando così tutta la storia biblica e le origini della fede di Israele.
Ma la cosa che colpisce di più è la presenza di alcune donne. Sono donne la cui vita è narrata dall’Antico Testamento, donne che esprimono con la loro storia uno spessore significativo di umanità e di fede e, in alcuni casi, rivelano anche situazioni di peccato insieme ai loro uomini.
Gesù entra a far parte della storia umana con le sue luci e le sue ombre, una storia anche di peccato e di dolore. Egli è dentro questa realtà umana fino in fondo e da una donna riceve il nostro corpo, la nostra carne, anche la nostra fragilità: consustanziale al Padre e consustanziale alla madre.
La genealogia matteana si conclude, infatti, in un modo sorprendente. Matteo rompe la ripetitività dello schema genealogico, per sottolineare il ruolo di Maria: generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù chiamato Cristo.

Pertanto il Signore stesso vi darà un segno. Ecco: la vergine concepirà e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele (Isaia 7,14).



Per Riflettere



Gesù è l’Emmanuele nel senso più profondo del termine: Dio si è fatto uomo fino in fondo, fino alla nascita in una stalla, alla morte in una croce e nel silenzio oscuro del sepolcro. Ha condiviso in tutto, eccetto il peccato la nostra condizione umana. Cosa significa questo per noi?
Quale valore diamo “all’umano”, a tutto ciò che fa parte della vita dell’uomo?








Ricerca personalizzata







OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Torna su: Home Page - Indice Mese di Dicembre - 2011