Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II



Cliccami - Richiesta di Amicizia Seguici su Facebook

Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento
CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Iscriviti Mailing List
Inserisci il tuo Nome e Indirizzo E-Mail:
Nome:
Email:
Iscriviti Cancellati

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


18 film in DVD tutti da vedere e collezionare in famiglia
18 DVD
- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni


SABATO 3 Dicembre 2011
Vangelo secondo Giovanni (14,6-14)


Questo Mese è stato interamente curato da
Barbara Pandolfi



Ascolta


Gesù andava attorno per tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il vangelo del regno e curando ogni malattia e infermità. Vedendo le folle ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite, come pecore senza pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è molta, ma gli operai sono pochi! Pregate dunque il padrone della messe che mandi operai nella sua messe!».
Chiamati a sé i dodici discepoli, diede loro il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattie e d'infermità.
Rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d'Israele. E strada facendo, predicate che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.









Medita


La sezione di testo evangelico che la liturgia ci presenta si divide in due parti strettamente connesse tra loro. Nella prima parte è presentata l’azione-missione di Gesù. E’ su questo “specchio” che si modella la chiamata e la missione dei discepoli, nella seconda parte del brano che ci viene presentato. Non c’è la missione dei discepoli e della Chiesa da sola, essa si basa sulla chiamata, ma anche sulla missione di Gesù: come il Padre ha mandato me io mando voi! La frase conclusiva del brano ci richiama alla reciprocità della gratuità: Ricevete gratuitamente, date gratuitamente. La Chiesa ha la forza di vincere il male, di aiutare gli uomini e di condurli alla salvezza perché gratuitamente ha ricevuto lei stessa e in se stessa la vittoria sul male, l’aiuto e la salvezza… non perché è migliore ma perché ha fatto lei stessa esperienza di misericordia!
Il messaggio di Gesù è centrato sul Regno di Dio/dei cieli (nella versione di Matteo). Un termine che indica la Signoria di Dio sul mondo e che è oggetto dell’invocazione del popolo di Israele: “Il tuo trono, Dio, dura per sempre; è scettro giusto lo scettro del tuo regno” (Sal 44,7);” Dicano la gloria del tuo regno e parlino della tua potenza, per manifestare agli uomini i tuoi prodigi e la splendida gloria del tuo regno. Il tuo regno è regno di tutti i secoli, il tuo dominio si estende ad ogni generazione (Sal 144,11-13); fino alla preghiera del Padre nostro nella quale chiediamo che il suo Regno venga!

Per Riflettere



Il Regno di Dio è il cuore dell’annuncio di Gesù. Con lui, infatti, il Regno è presente sebbene debba ancora venire in pienezza. Che cosa significa per noi lavorare per il Regno di Dio insieme invocare e attendere la sua venuta? Siamo consapevoli di aver ricevuto molto gratuitamente? Chi ci ha aiutati nel cammino della fede con amore e gratuità? Noi chi accompagniamo?








Ricerca personalizzata







OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA

Torna su: Home Page - Indice Mese di Dicembre - 2011