Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento




CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Croce di San Benedetto

Croce di S. Benedetto

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


MARTEDÌ 28 Dicembre 2010
Vangelo secondo Matteo (2,13-18)


Il mese di Novembre è stato interamente curato da:
Luigi Cioni



Ascolta


Essi erano appena partiti, quando un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: "Àlzati, prendi con te il bambino e sua madre, fuggi in Egitto e resta là finché non ti avvertirò: Erode infatti vuole cercare il bambino per ucciderlo".

Egli si alzò, nella notte, prese il bambino e sua madre e si rifugiò in Egitto, dove rimase fino alla morte di Erode, perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta:
Dall'Egitto ho chiamato mio figlio.

Quando Erode si accorse che i Magi si erano presi gioco di lui, si infuriò e mandò a uccidere tutti i bambini che stavano a Betlemme e in tutto il suo territorio e che avevano da due anni in giù, secondo il tempo che aveva appreso con esattezza dai Magi. Allora si compì ciò che era stato detto per mezzo del profeta Geremia:

Un grido è stato udito in Rama,
un pianto e un lamento grande:
Rachele piange i suoi figli
e non vuole essere consolata,
perché non sono più.

Rosario Originale della Palestina

Medita


E' interessante che, dopo aver contemplato la nascita e la resurrezione del Signore, i due più grandi misteri della nostra fede, la liturgia ci riproponga la narrazione della fuga in Egitto.

Come a dire: state attenti! Aver vissuto con Dio la sua incarnazione e la sua gloria non vi esime dal vivere la storia, con le sue sofferenze, con i suoi dolori, con le sue persecuzioni.

Al contrario, l'incarnazione ci mostra la cifra della nostra vita: l'impossibilità di vivere la vita a cui Dio ci chiama, se non in mezzo ai fratelli, con la stessa disponibilità del Signore.

"Dio ha tanto amato il mondo, da mandare il suo Figlio, come vittima di espiazione per i nostri peccati".

Un mondo in cui la tentazione della maledizione è forte: la maledizione contro il malvagio, per l'ingiustizia, per l'innocente perseguitato ed ucciso, per la morte dei bambini.

Un dolore e un'ingiustizia che non di rado mette in discussione anche la nostra fede e ci porta all'orlo della blasfemia e della bestemmia: "allora Dio ci ha abbandonato??" Invece Dio è con noi, accanto a noi, nella sofferenza e nella gioia, nel dolore per il giusto e per il peccatore che soffrono, e giusto e peccatore ricolma dei suoi doni.



Per Riflettere


Ogni sera, pregando, sappiamo leggere la nostra giornata con gli occhi della fede?





Ricerca personalizzata



Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_Giornaliero
Archivio E-Mail Inviate
     
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Torna su: Home Page - Indice mese di Dicembre - 2010