Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)
Il Vangelo di ogni giorno con il commento




CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San Damiano in Argento




Quadri Sacri realizzati con lastre di Argento 925% Clic per Info

Croce di San Benedetto

Croce di S. Benedetto

Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria


SABATO 11 Dicembre 2010
Vangelo secondo Matteo (17,10-13)


Il mese di Novembre è stato interamente curato da:
Luigi Cioni



Ascolta


Allora i discepoli gli domandarono:

"Perché dunque gli scribi dicono che prima deve venire Elia?". Ed egli rispose:

"Sì, verrà Elia e ristabilirà ogni cosa. Ma io vi dico:

Elia è già venuto e non l'hanno riconosciuto; anzi, hanno fatto di lui quello che hanno voluto.

Così anche il Figlio dell'uomo dovrà soffrire per opera loro".

Allora i discepoli compresero che egli parlava loro di Giovanni il Battista.

Rosario Originale della Palestina

Medita


Il testo che la liturgia ci invita a meditare oggi è collegato direttamente con il racconto della Trasfigurazione, che Matteo riporta nei versetti precedenti (1-9) e che richiama per la figura di Elia. Il grande profeta la cui vicenda è narrata nel primo libro dei Re, al termine della sua missione era salito in cielo su un carro di fuoco. Se ne attendeva, perciò, il ritorno prima della venuta del Messia secondo una tradizionale interpretazione di Malachia 3-4. Il nostro brano, che si colloca nella discesa dal monte dove sono apparsi Elia e Mosè a parlare con Gesù, collega Elia con Giovanni Battista e le sofferenze del profeta Elia con quello che attendono il Figlio dell'uomo. Dopo la trasfigurazione, di fronte alla rivelazione di Gesù i discepoli sembrano chiedersi come sia possibile che si compia la promessa perché Elia non è ancora venuto. Gesù identifica Giovanni Battista con l'atteso profeta Elia, la figura che ci accompagna nel cammino dell'avvento, ci guida cioè verso Gesù. Elia serve anche a anticipare la sorte del Messia, il suo destino di sofferenza e apre uno spiraglio su un messianismo non politico, ma sulla linea profetica del servo di JHWH.

Molti segni ci accompagnano nella vita. Come per i discepoli non è sempre facile discernere e comprendere. Come per loro anche per noi la Parola di Dio è luce e guida. A suo modo Matteo ce lo ricorda in questo brano nel quale Gesù interpreta le Scritture relative al profeta Elia. Interpreta le Scritture per i discepoli, ma anche per presentare la propria missione, il dono della propria vita. Anch'egli non sarà riconosciuto e accolto, anch'egli sarà consegnato.Eppure i discepoli stanno ancora sul monte della Trasfigurazione, luogo di rivelazione e segno della gloria del Figlio dell'uomo. Niente è mai del tutto oscuro.


Per Riflettere


Anche per noi ci sono momenti di luce, di incontro luminoso col Signore e momenti di oscurità e di dolore.
Come li viviamo?





Ricerca personalizzata



Una Pillola per lo Spirito
Servizio di Mailing_Giornaliero
Archivio E-Mail Inviate
     
OSPITALITA' CONVENTUALE - Elenco: ABBAZIE, CONVENTI, MONASTERI IN ITALIA


Torna su: Home Page - Indice mese di Dicembre - 2010