CROCEFISSO DI SAN DAMIANO

Crocifissi San Damiano in Argento, Legno e in Vetro di Murano Varie Misure



VOGLIO CONFESSARMI BENE!
"Ti aiuti la Madonna a riconciliarti con Dio, col tuo prossimo, con te stesso, con la vita" dal Santuario di Montenero - Livorno
/ Il Santo del Calendario:

Video Catechesi - La Preghiera del Cuore di Padre Serafino TognettiVideo Catechesi di Padre Serafino Tognetti membro della Comunità dei Figli di Dio. Una comunità di monaci nel mondo. - 1. La Preghiera del Cuore - 2. La potenza della Preghiera - 3. Il Fondamento È L'umiltà - 4. La Vita nello Spirito Santo

Ascolta e Medita Aprile 2017- Questo mese è stato curato da: Cristina e Francesco Scigliano Arcidiocesi di Pisa Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi

Torna su: Indice Mese APRILE 2017



Sabato 1 aprile 2017
Ger 11, 18-20; Sal 7
Vangelo secondo Giovanni (7, 40-53)
Tempo di quaresima
Salterio: quarta settimana


Preghiera Iniziale


Signore, mio Dio, in te mi rifugio:
salvami e liberami da chi mi perseguita,
perché non mi sbrani come un leone,
non mi sbrani senza che alcuno mi salvi.
Poni fine al male degli empi; rafforza l'uomo retto,
tu che provi mente e cuore, Dio giusto.
La mia difesa è nel Signore,
egli salva i retti di cuore.
Dio è giudice giusto,
ogni giorno si accende il suo sdegno.
Loderò il Signore per la sua giustizia
e canterò il nome di Dio, l'Altissimo.
(Salmo 7)


Ascolta Vangelo


In quel tempo, all'udire le parole di Gesù, alcuni fra la gente dicevano: «Costui è davvero il profeta!». Altri dicevano: «Costui è il Cristo!». Altri invece dicevano: «Il Cristo viene forse dalla Galilea? Non dice la Scrittura: “Dalla stirpe di Davide e da Betlemme, il villaggio di Davide, verrà il Cristo”?». E tra la gente nacque un dissenso riguardo a lui.
Alcuni di loro volevano arrestarlo, ma nessuno mise le mani su di lui. Le guardie tornarono quindi dai capi dei sacerdoti e dai farisei e questi dissero loro: «Perché non lo avete condotto qui?». Risposero le guardie: «Mai un uomo ha parlato così!». Ma i farisei replicarono loro: «Vi siete lasciati ingannare anche voi? Ha forse creduto in lui qualcuno dei capi o dei farisei? Ma questa gente, che non conosce la Legge, è maledetta!». Allora Nicodèmo, che era andato precedentemente da Gesù, ed era uno di loro, disse: «La nostra Legge giudica forse un uomo prima di averlo ascoltato e di sapere ciò che fa?». Gli risposero: «Sei forse anche tu della Galilea? Studia, e vedrai che dalla Galilea non sorge profeta!». E ciascuno tornò a casa sua.




Medita


Viviamo in un mondo dove l'amore stesso è condannato: lo si chiama debolezza, cosa da superare. Certi dicono: «L'amore non ha importanza, bisogna piuttosto sviluppare le proprie forze; ognuno diventi più forte che può; e la debolezza sparisca!» Dicono ancora che la religione cristiana, con i suoi discorsi sull'amore, è superata… È così: vengono da voi con queste dottrine, e trovano anche gente che le accoglie volentieri. L'amore è misconosciuto: «L'Amore non è amato» diceva ai suoi tempi san Francesco d'Assisi; e qualche secolo dopo, a Firenze, Santa Maria Maddalena de' Pazzi suonava le campane del monastero del suo Carmelo perché il mondo sapesse quanto è bello l'Amore! Anch'io vorrei suonare le campane per dire al mondo com'è bello amare!
Il neo-paganesimo può ripudiare l'amore, ma la storia ci insegna che, malgrado tutto, vinceremo questo neo-paganesimo con l'amore. Non abbandoneremo l'amore. L'amore ci farà riconquistare il cuore di questi pagani. La natura è più forte della filosofia. La filosofia condanni pure e rigetti l'amore chiamandolo debolezza, ma la testimonianza viva dell'amore renderà sempre nuova e potente la sua forza per conquistare ed attrarre il cuore degli uomini. (Beato Tito Brandsma, martire e carmelitano olandese, 1881-1942)





Per Riflettere

Oggi lascio che il Signore mi apra gli occhi e il cuore, per accogliere la sua presenza misteriosa, silenziosa e reale.

Grazie, Signore, che ancora ci doni
la possibilità di ravvederci e salvarci:
almeno in questo tempo si faccia più intensa la preghiera;
tacciano le passioni, si convertano i cuori,
si aprano le menti alla tua Parola
che di giorno in giorno ci accompagna
nel grande cammino verso la tua e nostra Pasqua.
(David Maria Turoldo)







Torna su: Indice Mese Aprile 2017
Icone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Greche Originali Serigrafia su Foglia OroIcone Originali Greche
Copie fedeli e austeri stile bizantino (Scuola Cretese – Teofanis) realizzate da padre Pefkis, agiografo diplomato dell’Accademia Ecclesiastica del Monte Santo (località Athos) con colori autentici e tradizionali con foglio dorato, su tela e legno invecchiato

Home Page



Home Page