Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18) Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento





Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina
Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti





Martedì 16 aprile 2013
Vangelo secondo Giovanni (6,30-35)


Questo numero è stato curato da:
Lorenzo Aristei, Riccardo Ascani, Massimo Bellini, Sandra Biasci, Maria Chiara Bozzolato, Anna Maria Carosi, Agostino Cerrai, Giovanni Coscetti, Paola Lombardi, Maria Cristina Masi, Federico Nannipieri, Tiziana Trivella, Cristina Valtriani , Maurizio Guidato e Giovanni Mascellani


Arcidiocesi di Pisa
Centro Pastorale per l'Evangelizzazione e la Catechesi



Ascolta


In quel tempo, la folla disse a Gesù: «Quale segno tu compi perché vediamo e ti crediamo? Quale opera fai? I nostri padri hanno mangiato la manna nel deserto, come sta scritto: “Diede loro da mangiare un pane dal cielo”».
Rispose loro Gesù: «In verità, in verità io vi dico: non è Mosè che vi ha dato il pane dal cielo, ma è il Padre mio che vi dà il pane dal cielo, quello vero. Infatti il pane di Dio è colui che discende dal cielo e dà la vita al mondo».
Allora gli dissero: «Signore, dacci sempre questo pane».
Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!».









Medita


Anche noi siamo troppo spesso a caccia di “segni”. Li pretendiamo da Dio, come fanno qui i contemporanei di Gesù. Essi ricordano quello che, per loro, è un tipico “segno”: la manna. E citano il salmo che dice poeticamente: “Diede loro da mangiare un pane dal cielo”. Gesù con tutta franchezza dice che il “vero pane che viene dal cielo” è la sua carne, la sua vita immolata per amore, non la manna. Lo evoca anche il mistero pasquale da poco celebrato. È Lui che, essendo Dio, viene dal cielo. È Lui che, avendo assunto la natura umana, muore, dando la vita per noi. Il segreto della fame esistenziale più profonda, che è fame d'amore nel cuore dell'uomo, trova risposta qui. Tutti gli uomini possono trovare vita e salvezza nel Figlio di Dio.
La replica finale dei giudei sembra piena di fede. In realtà, probabilmente, non credono affatto in Gesù e intendono il pane dal cielo come alimento terreno; non hanno afferrato per nulla il senso della rivelazione del Verbo incarnato nella sua persona divina. Anche oggi, per molti, ciò che conta è ciò che appare, l’avere, non l’essere, siamo materialmente attaccati alla concretezza delle cose terrene e facciamo fatica a cogliere il trascendente.
Gesù vuole persone libere, che non siano sotto il condizionamento di qualche beneficio da poco ottenuto e che non ragionino in base ad aspettative prive di fondamento. Gesù vuole che l'adesione a lui dipenda da una scelta consapevole e matura. Egli esige il meglio da noi e noi dobbiamo andare a Lui con tutto noi stessi: così non avremo più fame e sete.



Per Riflettere



Signore, mentre ti chiediamo di non farci mancare il pane quotidiano, aiutaci a riconoscere in Te il pane di vita capace di saziare la nostra fame.




Ultimi Inserimenti





Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa 8 Colori disponibili: Fuxia, Giallo, Ametista chiara, Rosa, Ametista, Verde, Acqua e Bianco




Torna su: Home Page - Indice Mese di APRILE - 2013