Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!



Ti amo Signore mia forza, Signore, mia roccia, sal.17 (18)Il Vangelo di ogni giorno con il commento
 

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO il corcifisso di San Francesco
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Prodotti Artigianato America Latina

Cristo il Buon Pastore  Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo nella Comunita' Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Artigianato Equosolidale America Latina
Cristo Risorto Tau Artigianato Equosolidale America Latina
Croce Colomba di Pace Artigianato Equosolidale America Latina
Crocifisso Artigianato Equosolidale America Latina
Tavoletta Battesimo Artigianato Equosolidale America Latina

Artigianato Equosolidale Crocifissi per Camerette Bimbi Oggeti di Arredo Sacro Per Nascite Comunioni Battesimo 8 Articoli e Formati Diversi Per la Cameretta dei Vostri Figli, Amici e/o Parenti


LUNEDÌ 23 Aprile 2012
Vangelo secondo Giovanni (6,22-29)


Questo Mese è stato interamente curato da
Maila Dell'Unto



Ascolta


Il giorno dopo, la folla, rimasta dall’altra parte del mare, vide che c’era soltanto una barca e che Gesù non era salito con i suoi discepoli sulla barca, ma i suoi discepoli erano partiti da soli. Altre barche erano giunte da Tiberìade, vicino al luogo dove avevano mangiato il pane, dopo che il Signore aveva reso grazie.
Quando dunque la folla vide che Gesù non era più là e nemmeno i suoi discepoli, salì sulle barche e si diresse alla volta di Cafàrnao alla ricerca di Gesù. Lo trovarono di là dal mare e gli dissero: «Rabbì, quando sei venuto qua?».
Gesù rispose loro: «In verità, in verità io vi dico: voi mi cercate non perché avete visto dei segni, ma perché avete mangiato di quei pani e vi siete saziati. Datevi da fare non per il cibo che non dura, ma per il cibo che rimane per la vita eterna e che il Figlio dell’uomo vi darà. Perché su di lui il Padre, Dio, ha messo il suo sigillo».
Gli dissero allora: «Che cosa dobbiamo compiere per fare le opere di Dio?». Gesù rispose loro: «Questa è l’opera di Dio: che crediate in colui che egli ha mandato».










Medita


Credere in Gesù Cristo, Figlio di Dio, Verbo incarnato, questo è ciò che l’uomo deve fare per avere la vita eterna.
La folla che segue il Signore, che non si arrende di fronte a niente pur di essergli vicino e si dirige con ogni mezzo alla sua ricerca, è una folla ancora abbagliata dal miracolo della moltiplicazione dei pani, è una folla che cerca soprattutto di saziarsi. Ma Gesù cerca di far comprendere che non è questa la via da seguire, che l’uomo non può pensare solo ai suoi bisogni fisici, al cibo che sfama oggi ma non con certezza anche domani, al vestito con cui adesso si può coprire, ma che forse domani sarà logoro e da buttare.
L’uomo di fede non cerca prima di tutto le cose del mondo, ma mette al primo posto nella sua vita le cose di Dio, la ricerca della sua Parola.
L’uomo di fede desidera “spogliarsi” dai bisogni fisici, per rivestirsi della sequela di Cristo, per compiere la volontà del Padre come lui ha fatto.

Quanto piccolo è lo spazio che diamo a Dio nella nostra vita. Certi giorni è quasi inesistente. Forse un tantino di più riusciamo a dargliene la domenica, giusto perché è “il giorno del Signore”. Ma in genere le nostre giornate scorrono fra mille impegni, pensieri, arrabbiature per futili cose senza motivo…….spendiamo la nostra vita così, seguendo ciò che non ha senso, ciò che non ci è necessario per arricchire il nostro spirito, senza renderci conto che ciò che ha importanza è ben altro.
Dovremmo iniziare a dare molto più spazio alla nostra vita vera, quella interiore, quella che non morirà mai.

Per Riflettere



Lasciare l’attaccamento alle cose materiali e volgere il cuore a quelle dello spirito, ecco la vera conversione.




Lista Cd e DVD Religiosi
Lista Cd e DVD Religiosi
 








Ricerca personalizzata





Torna su: Home Page - Indice Mese di APRILE - 2012