Entra 34 libri nella Collana Santi e Sante di Dio Collana Santi e Sante di Dio Biografie di «Santi» popolari - Edizioni San Paolo Sconto del 5% Libreria Edizioni Paoline Pisa

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II
Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia

Omelia Domenicale e Festiva a cura
di Don Michele Cuttano

Home Page



Narrare la Fede ai Figli
Omelia Domenicale e Festiva

Entra - Di chi è la colpa - comunità di caresto

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San Damiano in Argento


18 DVD


- Abramo
- Giacobbe
- Mosè
- Giuseppe
- Sansone e Dalila
- Genesi
- Salomone
- Davide
- Geremia
- Gesù
- Ester
- San Paolo
- San Pietro
- Giuseppe di Nazareth
- Tommaso
- Maria Maddalena
- Giuda
- San Giovanni


Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski con Croce e Medaglia Miracolosa
Braccialetto Rosario

Abbastanza grande per esser indossato come collana rosario
Rosario originale di Betlemme

Domenica 6 Marzo 2011 IX Domenica del Tempo ordinario anno A

Letture: Dt 11,18.26-28.32; Rm 3,21-25a.28; Mt 7,21-27.

UNA FRECCIA IN FONDO AL CUORE



E’una Parola rivolta all’uomo dei nostri giorni, l’uomo che alberga in me e in te, l’uomo potente che governa, l’uomo di Chiesa, l’uomo educatore, l’uomo genitore, l’uomo lavoratore, l’uomo di strada, l’uomo ammalato, l’uomo sano e brillante… L’uomo e la donna che si dichiarano credenti.
Già, quanti ne incontriamo ogni giorno nelle nostre storie quotidiane di credenti che io chiamo, a mo’ di sfottò, “cristiani part-time”.
Gesù va dritto al cuore e li chiama credenti a chiacchiere…
“Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli, ma colui che fa la volontà del Padre mio che è nei cieli”
E’ tremenda questa Parola del Vangelo perché viene a scuotere tutte le nostre certezze riguardo alla Fede.
“In quel giorno molti mi diranno: Signore, Signore, non abbiamo forse profetato nel tuo nome? E nel tuo nome non abbiamo forse scacciato demòni? E nel tuo nome non abbiamo forse compiuto molti prodigi?”

Anche se fai i miracoli e arrivi a scacciare i demoni,
anche se hai dei titoli da bacia anello,
anche se scrivi delle accattivanti omelie,
anche se quando parli tu fai volare in alto e gli altri tacciono…
Tutto questo, davanti a Gesù, può significare un bel niente!
Puoi ingannare il mondo, se ti va, puoi ingannare anche te stesso, ma Gesù, no, decisamente no!

Questo versetto dovrebbe farci tremare:

“In quel giorno molti mi diranno…”

No, non sono delle eccezioni.
Ma non è la quantità che mi destabilizza ma una domanda che nasce spontanea:
Fra questi “molti” ci sono anche io?
Sai, è importante chiederselo, non per gli altri, ma per noi stessi.
E se fossi io quello che ha costruito tutta la sua esistenza sulla sabbia di questo mondo?
E se fossi anche io tra quelli che hanno basato la propria vita di cristiani sull’apparenza?
E se fossi io quello che vive su una casa costruita sulla sabbia che sprofonda e mi convinco, per autoassolvermi, che è tutto il mondo intorno a me che sprofonda? E se fossi io quello che ha pensato stupidamente di staccare il biglietto per la vita eterna senza preoccuparmi della realtà più importante per Gesù?
Caro fratello, se questa domanda, grazie alla luce immensa della Parola di Dio, si fa strada in te devo dirti che c’è una grande opportunità nella tua vita:
Hai tempo per ricominciare,
fosse anche solo un’ora di vita ma hai tempo per ricominciare a costruire su Gesù.
Non importa quanto riuscirai a fare, ma inizia subito a costruire su Gesù.
“Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia”
Costruisci su Gesù i tuoi affetti…
Costruisci su Gesù i tuoi beni economici…
Costruisci su Gesù la tua sessualità…
Costruisci su Gesù la tua ricerca di giustizia…
Costruisci su Gesù il tuo matrimonio…
Costruisci su Gesù il tuo lavoro…
Lascia perdere tutte le sciocchezze del mondo, i giudizi della gente,
l’importanza di una tua immagine esterna.
Vuoi un consiglio?
Di queste cose fregatene perché non servono né per la vita eterna e, credimi, neppure su questa terra!
“Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, sarà simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ed essa cadde e la sua rovina fu grande”
Se sei alla ricerca della vita, della felicità, scegli Cristo in ogni tua situazione di vita e avrai la Vita, per sempre.

Il pensiero che sto per esprimere lo detesto, ma sento di doverlo dire…
Mi fanno paura, a me fanno paura i cristiani che non si chiedono mai su cosa stanno costruendo la propria esistenza, che non hanno mai dei dubbi su loro stessi. Fossero anche dei confratelli ordinati, ma a me fanno paura tutti quelli che non guardano le proprie azioni quotidiane con lo sguardo di Gesù, che riescono ad adattare la parola di Dio per giustificare ogni loro azione.
Quelli che si convincono che loro casa è costruita sulla Roccia al punto che sono diventati loro stessi la roccia! Caro fratello, la Fede certamente non è un dubbio, ma certamente e quotidianamente ci interroga… e la domanda è questa: Su cosa stai costruendo la tua vita?
Guarda le tue azioni e rispondi.

un servo inutile, punto





Home Page . Torna su OMELIA Domenicale