Novena a Santa Orsola
dal 14 al 20 Ottobre


Da ripetere per nove giorni

I. Per quel tenerissimo amore che voi portaste sempre a Gesù Cristo, per cui, sebbene principessa di nascita, allevata alla corte paterna, fornita di tutte le doti che sogliono avere nel mondo le più distinte fortune, e chiesta in sposa da un principe dei più rinomati d’Europa, rimaneste ognor immobile nel gran proposito di conservar sempre intatta la vostra verginità, deh! impetrate a noi tutti, o gloriosa Orsola, di non macchiare giammai la castità, conveniente al nostro stato, e di non mai deviare, né per allettamenti, né per minacce dai nostri buoni proponimenti.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo …


II. Per quella magnanima risoluzione che voi sapeste insinuare a tutte le vergini vostre compagne di preferir gli sponsali con Gesù Cristo ai collocamenti più vantaggiosi coi più illustri personaggi del mondo, per quel giubilo che provaste, quando sorpresa la vostra nave da spaventosa tempesta che vi costrinse a prender porto presso l’imboccatura del Reno, e di là a Colonia, anziché ai lidi della Gallia Belgica, ove eravate diretta, riconosceste esauditi i vostri voti, cadendo nelle mani dei barbari piuttosto che in quelle del duca Conano e degli altri ufficiali Brettoni, che aspettavano voi e le vostre compagne in proprie spose, ottenete a noi tutti, o gloriosa s. Orsola, di riconoscere sempre dal cielo tutto ciò che accade di sinistro sopra la terra, e di adoperarci con ogni sforzo per indurre a mantenere i nostri prossimi nella strada della salute.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo …


III. Per quell’ammirabile intrepidezza con la quale sacrificaste unitamente alle vergini vostre compagne il sangue insieme e la vita, anziché mancare alla fede giurata a Gesù vostro sposo, e per quelle infinite benedizioni che in ogni tempo spargeste sui vari beneficentissimi Ordini istituiti sotto la vostra protezione e il vostro nome per informare le giovani nella pietà più soda, ottenete a noi tutti, o gloriosa s. Orsola, di essere sempre disposti a soffrire qualunque tormento, anziché tradire i doveri della propria coscienza, e di vivere sempre in maniera da meritarci il vostro speciale patrocinio sopra la terra, e l’eterna partecipazione alla vostra gloria nel cielo.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo …

Indice Novene per ogni Mese dell'Anno

Bibbia
Nuovo Testamento


Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento


Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento




Voglio Confessarmi Bene!

La confessione che guida all’umiltà (Tratto dai Racconti di un Pellegrino Russo, Rusconi, pp. 167-171)

Esame di coscienza - Meditazione del Santo Padre Francesco

Regole Per una Vita Devota
Inizia ogni mattino come se avessi appena deciso di diventare un cristiano e di vivere secondo i comandamenti di Dio. Andando a fare i tuoi doveri, sforzati di fare tutto alla gloria di Dio. Non iniziare nulla senza preghiera, perché tutto ciò che facciamo senza pregare alla fine si rivela futile o dannoso. Le parole del Signore sono vere: "Senza di me, non potete fare niente."




Home Page



Come inserire un font di Google