Novena a San Biagio - 25 Gennaio - 2 Febbraio
Da recitarsi per nove giorni


Glorioso San Biagio, scelto dai nostri padri come protettore della terra e della popolazione di Maratea, eccoci dinanzi a te, esempio di coraggiosa testimonianza. Nel ricordo della tua santità si rafforzi la nostra fede, si ravvivi la nostra speranza, s'infiammi la nostra carità, crescano in noi con le virtù infuse dallo Spirito Santo, le virtù acquisite attraverso il nostro quotidiano impegno nel vivere secondo le indicazioni di Gesù Cristo che invitava i suoi discepoli ad essere perfetti come il Padre suo che è nei cieli.

Gloria al Padre ...

Santo Glorioso gran protettore accogli i palpiti del nostro cuore che uniti al canto doniamo a te prega per tutti, prega per me.

Glorioso San Biagio, tu con un segno straordinario di benevolenza, hai voluto che una parte dei resti del tuo corpo martoriato giungesse fin nella nostra terra, custodito come preziosa reliquia nel santuario a te dedicato. Le tue ossa siano anzitutto un richiamo a imitare le tue virtù, davanti alle tue reliquie noi preghiamo Dio affinché, grazie alla tua intercessione, conceda la pace e l'unità alla sua Chiesa. Gloria al Padre ...

Sempre il tuo sguardo tu volgi a noi benché siam miseri ma figli tuoi vissuti sempre nella tua fe' prega per tutti prega per me.

Glorioso San Biagio, il tempio che la pietà dei nostri padri ha eretto per conservare le tue reliquie e perpetuare il tuo ricordo, per la posizione elevata e solitaria, per la bellezza del luogo in cui sorge, sia segno dell'armonia del cosmo e della bellezza divina; sia per la predicazione che vi risuona, richiamo efficace alla conversione; sia invito a vivere nella carità e a incrementare le opere di misericordia; sia per la vita sacramentale che vi si svolge, luogo di consolidamento della fede e di crescita nella grazia, di rifugio e di speranza nell'afflizione; sia sempre segno di Dio e della sua irruzione nella storia.

Gloria al Padre ...

È grave l'ora in cui volgiamo prega l'Altissimo Ti supplichiamo. Pien di speranza veniamo a Te prega per tutti prega per me.

Glorioso San Biagio, gran parte dei tuoi devoti vive lontano da questa città per motivi di lavoro, tra tante difficoltà e tanta nostalgia per Maratea, ti preghiamo volgi lo sguardo alla tua gente vicina e lontana, allevia le nostre sofferenze, allontana il nostro paese dalla guerra, dall'odio e dalla violenza, dona a tutti la luce della verità, il calore della speranza, il conforto dell'amore.

Gloria al Padre ...

Lungi dai popoli tanti flagelli fa a tutti intendere che siam fratelli perciò la pace chiediamo a te prega per tutti prega per me.

PREGHIERA

Glorioso San Biagio, tu sei stato il pastore buono e saggio della tua Chiesa in Armenia e per essa hai speso le tue energie, coronando col martirio un'esistenza consacrata interamente all'amore di Dio e del prossimo, noi ti ringraziamo per aver scelto la nostra città come luogo del tuo riposo. Nel santuario a te dedicato noi conserviamo la parte più importante del tuo corpo benedetto, quel sacro torace che fu la culla del tuo cuore di padre; ed al tuo cuore di padre noi ci rivolgiamo per domandarti perdono della poca illuminata devozione con cui talvolta abbiamo creduto di onorarti, senza seguire, come dovevamo, i tuoi insegnamenti e i tuoi esempi.

Ti preghiamo umilmente di intercedere presso Dio perché ci perdoni le colpe commesse nell'offendere il suo nome, nel rifiutare per presunzione o per ignoranza i comandamenti della Chiesa che regolano la vita cristiana, nel trascurare in modo particolare il comandamento della carità mostrandoci estranei e ostili a coloro che vivono accanto a noi e che sono il nostro prossimo. Purificati da un sincero pentimento e incoraggiati da un fermo proposito di comportarci meglio per l'avvenire, chiediamo a Dio per la tua intercessione di proteggere la nostra città e preservarla da ogni male, di benedire le nostre famiglie e donare loro la pace, di guidare e illuminare i nostri ragazzi e i nostri giovani, di essere medico per i nostri ammalati, di essere vicino ai nostri parenti e amici lontani, tu, nostro santo protettore, presentaci a dio misericordioso e, per meriti del suo Figliolo, con l'intercessione di Maria, madre della Chiesa, imploraci la sua presenza in questa vita e la beatitudine nella vita eterna.
Amen.

SUPPLICA

Martire gloriosissimo, gran Medico e gran Vescovo dolce mio S. Biagio, io giubilo, che la SS. Trinità volle in Voi rappresentare la sua Essenza una nella Natura e Trina nelle Persone coll’unire in Voi tre stati: di Medico. di Vescovo e di Martire. Mi rallegro con Voi che colla soavità delle parole, e con la facilità de' miracoli, convertiste gran numero d’Idolatri. Godo, che il Signore abbia a Voi affidata la tutela della gola fin da quando, nel risanare il giovinetto agonizzante per la spina attraversata alle sue fauci, lo pregaste per tal sorte di afflitti. O santo della cordialità, o Santo della gratitudine, io ringrazio la SS. Trinità, che Vi donò un cuore tanto pietoso e una potenza tanto salutare. Ricordatevi che, non contento di averla fatta da Padre con quelle sette donne, le quali raccolsero il vostro sangue, la faceste per esse anche da Madre co' loro figliuoli.

Voi gittato a morire in un lago, camminaste a pie' asciutto su le acque, su le quali, assiso, predicaste il Vangelo a maggiore trionfo della santa Fede. Deh, miracolosissimo Santo, prevenitemi con la vostra assistenza, soccorretemi sempre, e difendetemi da ogni pericolo. Ricordatevi che, prima di stendere il collo alla scure, pregaste per tutti quelli che si fossero raccomandati a Voi, e Vi fu subito risposto con voce udita da tutti: Io ho esaudita la tua Orazione e ti concedo quanto chiedi; pregate per me; io ricorro alla vostra orazione, e mi raccomando a voi. Liberatemi da ogni male e datemi la perseveranza nel bene. Così sia.
Indice Novene per ogni Mese dell'Anno



Voglio Confessarmi Bene!

La confessione che guida all’umiltà (Tratto dai Racconti di un Pellegrino Russo, Rusconi, pp. 167-171)

Esame di coscienza - Meditazione del Santo Padre Francesco

Come si recita il Rosario

Come fare per chiedere una grazia?


Ricerca su Novena.it

Bibbia
Nuovo Testamento

Il Libro dei Salmi
Testo Integrale
e Commento
Voglio
Confessarmi Bene!

Vangelo e Commento
Piccolo Messalino Mensile - il Vangelo di ogni Giorno con il commento



Matta El Meskin, (Matteo il Povero)

Rinnegare se stessi

La Preghiera Continua e la preghiera di Gesù

Lo Spirito Santo è fuoco che prima brucia e poi illumina

Consigli per la preghiera

Alla luce della Parola (come leggere la Bibbia)




Teofane il Recluso

È assolutamente indispensabile che l'opera interiore inizi al più presto possibile

Diario della Preghiera

Arte della Preghiera

Quattro Catechesi sulla Preghiera

Insegnamenti sulla preghiera del cuore





Home Page




Come inserire un font di Google