Articoli Religiosi, Paramenti Sacri, Libri e Gadget Religiosi

Il Santo del Calendario:
Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano



E-Mail
Michele Cuttano

Tuo figlio/a
ti pone delle domande? Se lo desideri don Michele è sempre a tua disposizione
con la sua e-mail.







Domenica 12 Gennaio 2014 III domenica dopo il Natale - Battesimo del Signore - Anno A LETTURE: Is 42,1-4.6-7; Sal 28; At 10,34-38; Mt 3,13-17


ALLA RICERCA DEL… NOSTRO BATTESIMO



C’è un inizio…
Bè, in tutte le storie c’è un inizio…
Ricordo che quando ero bambino ogni storia che leggevo iniziava con il classico:
“C’era una volta…”
Il Battesimo è l’inizio della nostra vita di cristiani, di amici di Gesù.
E, per essere sinceri, la frase “C’era una volta” non va molto bene…
C’era una volta ma c’è ancora!
Il nostro Battesimo.
Il Vangelo di questa Domenica ci parla che Gesù va al Giordano e chiede di essere battezzato.
Se lo ha fatto Gesù vuol dire che è anche per noi una cosa molto importante.
Sapete chi riceveva il Battesimo al tempo di Gesù?
I peccatori!
Infatti Giovanni il Battista immergeva in acqua le persone e questo era una purificazione da tutti i peccati fatti.
Gesù non aveva commesso alcun peccato ma decide lo stesso di farsi battezzare.
Perché?
Per due ragioni importanti.
La prima è perché Gesù voleva stare insieme agli uomini che avevano peccato, voleva stare con l’umanità malata che ha bisogno del medico(Lui)…
E la seconda è più importante.
Perché quando Gesù ha ricevuto il Battesimo:
“Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui”.
Il Battesimo prima di Giovanni era solo un gesto di purificazione;
con Gesù il Battesimo ci dona la nuova vita grazie alla discesa dello Spirito Santo.
Cambia tutto rispetto al battesimo del Battista.
Una nuova vita…
E che sarà mai?
La maggior parte dei bambini d’oggi hanno ricevuto il Battesimo in Cristo nei primi mesi di vita.
Vuol dire che hanno due vite?
No, i Battezzati hanno una sola vita:
La Vita Eterna.
Il frutto del Battesimo infatti è la vita Eterna.
Ho parlato di frutto…
Già, potremmo immaginare il nostro Battesimo come un seme piantato in un vaso meraviglioso;
magari questo vaso meraviglioso è il nostro cuore…
Avete mai messo un seme dentro un vaso con la terra?
Se questo seme viene curato, se la terra viene irrigata, se riceverà la luce del sole,
qualche bella vangatura…
un bel giorno spunterà una pianta e poi ci sarà un frutto.
Anche il nostro Battesimo!
Tale e quale.
Come si può irrigare, vangare, mettere al sole il nostro Battesimo?
L’ascolto della Parola di Dio, la preghiera e i Sacramenti della Riconciliazione e dell’Eucarestia possono essere paragonati all’acqua che irriga e il sole che da luce per la crescita.
E il vangare?
Il vangare rappresenta le nostre buone azioni!
Il nostro impegno quotidiano per seguire il comandamento dell’Amore di Cristo.
A questo punto la domanda nasce spontanea:
“Uè, ma il nostro Battesimo che fine ha fatto?”
Se non si vedono i frutti vuol dire che il seme non c’è più?
No, il seme c’è, anche se noi lo abbiamo completamente dimenticato in fondo al nostro cuore.
E’ pronto e aspetta solamente …
Te.
Vorrei farvi una bella proposta…
Dato che il vostro Battesimo non è un qualcosa da nascondere ma appartiene a tutta la Chiesa e quindi anche alla vostra famiglia…
Sarebbe bello ripartire proprio dalla vostra bella famiglia per…:
la ricerca del vostro Battesimo!
Andate da mamma e papà e chiedete se siete battezzati e riceverete sicuramente uno sguardo un po’ imbarazzato ed un “Sì, naturalmente”.
E voi insistete dicendo fammi vedere un segno del mio Battesimo.
Molti di voi si ritroveranno in mano con una candelina, una vestina bianca e magari un filmino…
Bene, chiedete di accomodarvi e guardate, insieme ai vostri genitori, il filmino o le foto del vostro battesimo e fate più domande che potete.
Magari chiedete chi sono quei signori che sono sempre vicino a voi e a mamma e papà nel filmino.
Potreste ricevere come risposta:
“I padrini”.
E allora fate domande sui vostri padrini, dove sono ora, che vorreste conoscerli meglio…
Se mamma e papà si annoiano voi dite che è importante parlare di Dio con loro perché…
Perché Gesù entra nei vostri cuori attraverso la fede di mamma e papà!
E se entra Gesù nei vostri cuori il Battesimo porta sicuramente quei frutti dello Spirito Santo.
Senza la fede di mamma e papà non potete iniziare a camminare per diventare dei cristiani veri.
Il Battesimo, un seme che cresce in famiglia e porta frutti nel mondo…

Servo inutile






Torna Indietro





Assortimento e scelta di Servizi per Acqua e Vino Santa Messa





Set - SERVIZIO SANTA MESSA




Teche Porta Ostie







Home Page