Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

La Prova del Fuoco Per i Matrimoni

Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano



E-Mail
Don Michele Cuttano


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San
Damiano in Argento



18 DVD

- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe di Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni



Domenica 19 maggio 2013 - Domenica di Pentecoste Anno C Letture: Atti 2,1-11; Salmo 103; Romani 8,8-17; Giovanni 14,15-16.23-26 ED IO FRA DI VOI…




Buon compleanno…
E, magari con qualcuno di voi ci azzecco come data…
Buon Compleanno a tutti noi…
E’ Pentecoste, nasce la Chiesa!
I discepoli erano rinchiusi nel cenacolo, impauriti per il mondo esterno ostile.
I discepoli venivano perseguitati a causa di Gesù.
Pensate, i primi cristiani venivano messi a morte perché dicevano che erano amici di Gesù!
Non facevano assolutamente niente di male, anzi!
Eppure venivano buttati nelle arene e mangiati dai leoni.
Pagavano le tasse, non erano violenti, erano dei bravi cittadini, non ammazzavano, non facevano rivoluzioni, non chiedevano una terra, non erano armati, non rubavano, rispettavano la vita, perdonavano…
Non commettevano nessun male!
Ma allora perché venivano perseguitati?
Perché amavano Dio al di sopra di tutto.
Più dell’imperatore, più dei soldi, più di tutti i piaceri di questo mondo.
Erano scomodi perché non seguivano mai il male.
Questo atteggiamento dava fastidio al mondo di quel tempo.
Meno male che questo oggi non ci capita più…
I cristiani d’oggi non sono scomodi…
Cari ragazzi, anche oggi i cristiani danno fastidio in questo mondo.
Perché dove c’è un cristiano viene sempre condannato il male;
perché dove c’è un cristiano c’è la Verità che fa capire dove si nasconde il male;
perché il cristiano non ruba;
perché il cristiano rispetta la vita anche quando questa è piccolissima;
perché il cristiano non usa la legge violenta del più forte;
perché il cristiano segue la strada di Dio e mai quella dell’uomo.
E’ vero, oggi i cristiani non vengono, almeno da noi, perseguitati fisicamente.
Ma c’è sempre una persecuzione che tende a chiudere la bocca, a far nascere in noi una “vergogna” di appartenere a Gesù, che ci porta a chiuderci in noi stessi o nelle mura delle nostre parrocchie…
Proprio, papale papale come i primi discepoli del Vangelo chiusi nel cenacolo.
“Gesù disse loro di nuovo:
Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi.
Dopo aver detto questo, alitò su di loro e disse: Ricevete lo Spirito Santo; a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi”.
I discepoli ricevono da Gesù lo Spirito Santo e da uomini impauriti diventano coraggiosi.
Nasce la Chiesa, sì proprio la nostra Chiesa d’oggi, la Chiesa corpo che ha come capo Cristo!
Lo Spirito Santo trasforma il cuore di questi uomini al punto che non hanno più paura di perdere la vita per amore di Gesù!
Né paura, né vergogna.
Sì, la Chiesa nasce proprio quando accoglie la presenza dello Spirito Santo.
Quei cristiani impauriti che diventano testimoni forti siamo anche noi oggi.
Anche noi abbiamo il compito di portare, di testimoniare Cristo al mondo.
Oggi il mondo ci propone tanti inganni…
Quanta violenza anche nelle scuole, quante ingiustizie, quante persone deboli e sofferenti vengono schiacciate, quante bugie vengono dette sulla famiglia…
E ci sono i cristiani che portano la Verità.
In questo nostro mondo c’è una missione importante per ogni cristiano;
di tutte le età!
Anche voi giovani siete testimoni.
Testimoni che la famiglia è sacra ed è un dono di Dio;
testimoni che nel debole e nel sofferente è presente Cristo;
testimoni che anche la scuola è una famiglia dove ci si rispetta e ci si ama;
testimoni che anche il fratellino ammalato è dono dell’Amore di Gesù;
testimoni che dell’amore di mamma e papà voi siete il dono di Dio.
Tutto questo il mondo non lo conosce o spesso lo dimentica.
E ci siamo noi cristiani a ricordare che l’Amore di Dio ha creato il mondo e l’universo con i suoi abitanti…
Essere cristiani significa accogliere da Gesù questo respiro dello Spirito Santo che ci porta in ogni posto del mondo, liberi dal male.
Lo Spirito Santo rinnova la faccia della terra e dona al cuore dell’uomo la vera gioia.
Gioventù, voi siete le primizie della Chiesa rinnovata dall’Amore di Cristo.
Avete un semplice compito:
Portare la Gioia dello Spirito Santo nel nostro mondo;
solo voi potete farlo…

un servo inutile, semplicemente.








Libri per Ragazzi di Formazione Umana e Culturale



Torna Indietro <<.>> Home Page