Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

La Prova del Fuoco Per i Matrimoni

Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano



E-Mail
Don Michele Cuttano


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San
Damiano in Argento



18 DVD

- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe di Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni



Domenica 7 Aprile 2013 II Domenica di Pasqua - Anno C -


Letture: Atti 5, 12-16; Salmo 117; Apocalisse 1,9-11.12-13.17.19; Giovanni 20,19-31


MA E’ ARRIVATA LA PASQUA??




Mi verrebbe di chiedervi cosa mai è rimasto nel vostro cuore della Pasqua…
Ormai ritornati a scuola, della Pasqua non resta che qualche avanzo di uova di cioccolato o di colomba pasquale chiusi in qualche dispensa(ma ne dubito, avete pappato tutto);
magari il ricordo di una predica più lunga da don Gianni , da don Michele o da don Domenico, per chi ha avuto l’eroismo di affrontare la Veglia della notte di Pasqua…
Fra qualche anno, quando crescerete, direte anche voi come gli adulti:
“E’ andata anche questa Pasqua…”
La Pasqua è andata ma noi siamo rimasti dove eravamo e come eravamo!
In realtà, ragazzi, tutto è appena iniziato…
“La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei”.
Anche ai discepoli di Gesù i primi giorni dopo la Pasqua sembravano un dover ritornare ad essere quelli di prima…
Pietro a fare il pescatore…;
Matteo dietro lo sportello a riscuotere le tasse…;
I figli di Zebedeo a cercarsi, con l’aiuto della mamma, dei buoni posti in prima fila…;
qualcun altro a fare l’agricoltore…
“… venne Gesù, si fermò in mezzo a loro e disse: Pace a voi! Detto questo, mostrò loro le mani e il costato… ”.
Gesù non lascia soli i suoi amici!
Questa è già una cosa straordinaria,
Gesù che non ci lascia soli in certi momenti di difficoltà.
Va a rincuorarli, mostra loro che Lui ha vinto veramente la morte.
Lo vedete qualche telegiornale?
Lo sapete quante guerre ci sono nel mondo ora?
“Pace a voi”
Cristo si presenta con queste parole:
“Pace a voi”.
Cristo viene a portare la Pace nel cuore dei suoi discepoli e poi….e poi… e poi…
“Come il Padre ha mandato me, anch’io mando voi”.
E poi manda i Suoi discepoli a portare al mondo qualcosa…
“Ricevete lo Spirito Santo, a chi rimetterete i peccati saranno rimessi e a chi non li rimetterete, resteranno non rimessi”.
I suoi discepoli portano a tutti il mondo un dono da parte di Dio:
il Perdono dei peccati.
La Chiesa diventa subito missionaria, l’incontro con Gesù ha portato ai suoi amici una missione:
Portare l’Amore di Dio al mondo.
Questi uomini che si erano chiusi per paura, appena si incontrano con Gesù Risorto diventano coraggiosi.
Cosa mai avrà mostrato Gesù per far diventare missionari senza paura i suoi discepoli?
I segni della Croce.
I segni della sofferenza di Cristo diventano i segni della vittoria sulla morte.
A questo punto dovremmo dire.
“Beati loro che hanno visto e toccato…”
Noi, purtroppo non abbiamo questa meravigliosa possibilità.
Pure Tommaso ha voluto toccare per credere ed è vissuto con Gesù!
Ragazzi, io ve lo devo dire.
C’è un vedere e un toccare più importante di quello fisico…
E’ il toccare ed il vedere spirituale.
No, non dovete iniziare ad alzarvi da terra con i piedi;
c’è un metodo più tranquillo e sereno per vedere ed incontrarsi con Gesù.
Iniziare ad ascoltare la Sua Parola;
questo è il trampolino di lancio e poi…
Poi incontrare Gesù nell’Eucarestia.
Tutte le volte che noi ci cibiamo del Corpo di Gesù noi, non solo tocchiamo le sue Mani ed il Suo Costato, ma diventiamo parte di Lui.
Dobbiamo certamente ringraziare San Tommaso che fa dire a Gesù queste Parole:
Perché mi hai veduto, hai creduto: beati quelli che pur non avendo visto crederanno!”
Embè quelli siamo noi, quelli che non possono vedere con gli occhi.
Grazie San Tommaso perché ci insegni che possiamo vedere Gesù con gli occhi del cuore.
Certo che con gli occhi del cuore possiamo trovare Gesù i molti posti, in molte persone…
Gesù è nell’Eucarestia;
Gesù è nella Parola di Dio;
Gesù è nel povero;
Gesù è in chi soffre;
Gesù è in quell’amico che tutti allontanano;
Gesù è nel nostro cuore tutte le volte che siamo chiusi e timorosi come gli apostoli…
Lui è con noi sempre, in ogni istante…
Basta …Amare…

servo inutile.







Libri per Ragazzi di Formazione Umana e Culturale



Torna Indietro <<.>> Home Page