Vedi l'Offerta del Mese
Le Migliori Offerte Sconto Entra e Vedi.......!!!

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II


Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano



E-Mail
Don Michele Cuttano


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San
Damiano in Argento



18 DVD

- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe di Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni


Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

Domenica 17 giugno 2012, 11ª domenica del Tempo ordinario.

Letture: Ez 17,22-24; 2Cor 5,6-10; Mc 4,26-34.

COMPAGNO DI VIAGGIO



Cari ragazzi, sapete che periodo segue la semina?
La mietitura. E ci siamo quasi, non solo per l’agricoltura ma…
anche per la scuola!
Finalmente per molti di voi è terminato un altro anno scolastico e ora si attende solo di vedere come è andata a finire.
Per altri invece, impegnati negli esami, si deve ancora attendere.
Io in queste realtà non sono un fautore delle sorprese…
Mi spiego meglio.
Se semini il seme del grano avrai una elevata possibilità di raccogliere, appunto, grano!
Non sono stato chiaro?
Se hai studiato durante l’anno scolastico non avrai sorprese negative.
Questa settimana il Vangelo della Domenica ci parla appunto di una semina…
“In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme ger¬moglia e cresce.”
Desidero farvi riflettere su un aspetto.
Il seme l’agricoltore va a gettarlo su un terreno fertile, non in un luogo dove è certo non possa crescere nulla, vi pare?
Il seme di cui ci parla il Vangelo è certamente la Parola di Dio.
Un seme che viene sicuramente messo in due luoghi.
Il nostro cuore è certamente il primo luogo dove il seme della Parola di Dio viene messo.
Per cui Dio considera i nostri cuori terreni fertili!
Sì, Dio, attraverso i nostri genitori, attraverso i nostri catechisti, attraverso la Chiesa , semina la Parola di Dio.
E’ una semina fatta non solo di Parola ma anche di tante azioni concrete…
Il seme porta frutto e il frutto del seme della Parola di Dio sono le opere!
Il secondo luogo dove si semina la Parola di Dio è il mondo, ce lo fa capire proprio il Vangelo…
“A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo? È come un granello di senape che, quando viene semi¬nato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi che sono sul terreno; ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante dell’orto e fa rami così grandi che gli uccelli del cielo possono fare il nido alla sua ombra”
Un seme piccolo che viene messo in un terreno e fa crescere un albero grande!
La Parola di Dio viene semianta nei nostri cuori e noi, a nostra volta la seminiamo nel mondo.
Questo albero grande di cui ci parla il Vangelo, un albero dove si rifugiano tanti uccelli,
rappresenta proprio la vita dei cristiani.
Quando un cristiano si comporta come Gesù diventa un riparo per tante altre persone.
Se un cristiano testimonia con i fatti l’Amore di Cristo diventa un esempio per tutte le persone che lo conoscono.
Se in un mondo di egoismo i cristiani sono generosi diventano un esempio per tutti.
Se in un mondo di violenza il cristiano perdona dà la possibilità di far vedere l’Amore di Dio a tutti!
Noi ci sentiamo spesso così piccoli in un mondo così grande,
pensiamo che il nostro modo di vivere non possa far cambiare nessuno.
Spesso questo pensiero porta a scoraggiarci davanti al male, a pensare che anche noi dobbiamo adeguarci a far il male per vivere bene in questo mondo.
Ed invece il cristiano sa che non è così,
il cristiano sa che pochi discepoli pure pieni di paure hanno cambiato il mondo.
Di fronte al male non bisogna mai arrendersi, mai pensare che siamo troppo piccoli davanti a tutto questo male del mondo.
Sapete chi è il seme che noi portiamo?
Gesù Cristo!
Si noi stessi con le nostre azioni concrete di tutti i giorni seminiamo Cristo nel mondo.
Con il nostro perdono seminiamo Cristo;
Con la nostra generosità seminiamo Cristo;
Con il nostro non rispondere alla violenza con la violenza ma con l’Amore noi semiamo Cristo!
Con la nostra purezza del corpo seminiamo Cristo nei nostri amici…
E non siamo mai soli perché Lui è con noi, sino alla fine del mondo, ce lo dice il Vangelo.
Quanti fatti delle nostre giornate aspettano questo seme di vita vera?
A voi la risposta!

un servo inutile






Libri per Ragazzi di Formazione Umana e Culturale



Torna Indietro <<.>> Home Page