Libreria Edizioni Paoline Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II

Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano



E-Mail
Don Michele Cuttano


CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San
Damiano in Argento



18 DVD

- Abramo
-
Giacobbe
-
Mosè
-
Giuseppe
-
Sansone e Dalila
-
Genesi
-
Salomone
-
Davide
-
Geremia
-
Gesù
-
Ester
-
San Paolo
-
San Pietro
-
Giuseppe di Nazareth
-
Tommaso
-
Maria Maddalena
-
Giuda
-
San Giovanni


Croce di San Benedetto
Croce di S. Benedetto



Prodotti Naturali
del Monastero
Cistercense
di Valserena


Spedizione del Singolo Libro con la Velocissima Posta Prioritaria

30 Gennaio 2011 IV Domenica T. O. anno A LETTURE: Sof 2,3; 3, 12-13; Sal 145; 1 Cor 1, 26-31; Mt 5,1-12° I’M LOOKING THROUGH YOU (Ti sto guardando dentro)


Bè, sapete come capita,
parliamo di tante cose nelle nostre giornate a scuola,
con gli amici,
a casa con i nostri fratellini…
Per capire il prossimo, per condividere la vita con le persone che amiamo è importante parlare e saper ascoltare…
Anche con Dio è così.
Il brano del Vangelo di questa Domenica ci fa capire come la pensa Dio, quali sono i desideri di Dio, come Dio vede gli uomini, di quali uomini Dio si fida…
E non dobbiamo meravigliarci se troviamo delle differenze da come la pensa Dio e come la pensa il mondo,
può capitare…
Può capitare che i forti di questo mondo non siano i vincitori per Dio!
“Beati quelli che sono nel pianto,
perché saranno consolati”.
Può capitare che quelli che vincono le guerre su questa terra le perdano nel Regno di Dio!
“Beati i miti, perché avranno in eredità la terra”
Le notizie che spesso ascoltiamo dai telegiornali spesso ci parlano di guerre, di ingiustizie;
Ebbene, Dio non ama gli uomini che commettono ingiustizie, che fanno i “furbi”, che per avere ragione e ottenere un qualcosa fanno la guerra.
Dio non ama questi uomini;
Nel Cuore di Dio non c’è posto per l’uomo violento, per l’uomo che odia, per l’uomo che umilia l’altro uomo, per l’uomo che compra un essere umano come carne
in una macelleria.
E invece a guardarci intorno spesso ci accorgiamo che nel mondo ci sono proprio queste situazioni che Dio disprezza.
Che fare?
La tentazione a volte è forte…
Quando riceviamo un’ingiustizia ci verrebbe di farci giustizia:
magari ricambiando la “cortesia”…
Quando riceviamo un’offesa ci verrebbe di reagire:
magari umiliando chi ci ha offeso…
Sapete, arriva il momento in cui noi dobbiamo scegliere.
Sì, dobbiamo scegliere se piacere a Dio o piacere al mondo.
La settimana passata il Vangelo ci ha presentato i primi discepoli di Gesù che venivano “chiamati”.
Anche questo Vangelo è una chiamata:
La nostra chiamata alla Santità quotidiana.
Santità, che parolona, vero?
Grande perché quando diciamo Santità pensiamo che dovremmo fare dei miracoli…
E’ perché mai noi cristiani non possiamo fare dei miracoli?
C’è un miracolo che questo Vangelo ci presenta che possiamo fare tutti i giorni.
La gioia di amare come Gesù.
La Gioia di diventare come Gesù ci vuole;
la gioia di diventare Amici di Gesù.
Questo è quello di cui ci parla il Vangelo di questa Domenica.
Vogliamo essere amici di Gesù?
Bene, leggiamo lentamente questo Vangelo e pensiamo al rapporto che abbiamo con i nostri amici;
pensiamo al rapporto che abbiamo a casa con i genitori e i fratelli;
pensiamo al rapporto che abbiamo a scuola con i compagni e i professori;
pensiamo al rapporto che abbiamo con il povero che incontriamo per le strade del mondo…
Cari ragazzi, da che parte siamo?
Con Gesù e i Suoi amici?
Se siamo con Gesù la gioia ci accompagnerà in ogni situazione della vita perché…
“…perché di essi è il regno dei cieli,
… perché saranno consolati,
… perché avranno in eredità la terra,
… perché saranno saziati,
… perché troveranno misericordia,
…perché vedranno Dio,
…perché saranno chiamati figli di Dio,
… perché di essi è il regno dei cieli,
… Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli”
Penso che sinceramente ci siano almeno un miliardo di ragioni più valide di quelle che ci offre il mondo!
Poverini quelli che si accontentano con …il mondo e i suoi piaceri

un servo inutile



Libri per Ragazzi di Formazione Umana e Culturale



Torna Indietro <<.>> Home Page