Clicca e Vedi Offerta del Mese Vedi L'Offerta del Mese
Libreria Edizioni Paoline
Clicca e Vedi Offerta del Mese
Entra Il Libro Segnalato con Sconto del 10% Sconto 15% Il Libro Segnalato Coppia, Matrimonio, Famiglia, Genitori, Figli Sconto 15%
La Comunicazione nel raporto di Coppia - I Sentimenti nel Rapporto di Coppia - Matrimonio Felice - Oggi Sposi - Amarsi Corpo e Anima - In Coppia con Dio - Tra Moglie e Marito - I Colori dell'Amore - Genitori si puo' fare Nati Altrove - Storie di Adozioni Internazionali - Il Manuale del Matrimonio Felice - Il Matrimonio Sacramento dell'Amore - Sessualità matrimonio famiglia - Uomo e Donna lo Creo' - Genitori con la Patente - Imparare ad Amare - La Famiglia Imperfetta - Atratti dall'amore - Non Date Le Dimissioni - L'Amore Guarisce - La Sessualita' secondo Giovanni Paolo II - Vita Affettiva in Famiglia - La Fede Spiegata a mio Figlio - La Spiritualità Coniugale secondo Giovanni Paolo II - DI CHI È LA COLPA?

"La famiglia, dono e impegno, speranza dell'umanità"
La Famiglia nel Sentimento e nelle Parole di Giovanni P. II

Narrare la fede ai figli
Essere Genitori a cura di Don Michele Cuttano
E-Mail Don Michele Cuttano

CROCE DI SAN DAMIANO IN ARGENTO
Crocefisso di San
Damiano in Argento



Croce di San Benedetto
Croce di S. Benedetto


Entra - Di chi è la colpa - comunità di caresto



Home Page

Domenica 29 Maggio 2011 VI domenica di Pasqua anno A

LETTURE: At 8,5-8.14-17; Sal 65; 1 Pt 3,15-18; Gv 14,15-21

AMORE SENZA FINE



Quando volete essere ammirati ed amati da qualcuno che fate, come vi comportate?
Bè, non posso non pensare a quando ero ragazzo io…
Ecco, le situazioni cambiavano in riferimento a chi volevo suscitare interesse …
Se volevo essere notato da una fanciulla,
chiedevo all’amico del cuore di tenersi alla larga e di permettermi di stare un po’ lei…
se non volevo essere notato a scuola, dai professori,
diventavo stranamente silenzioso…;
se volevo esser notato da nuovi amici,
diventavo particolarmente simpatico, disponibile, brillante…
E…se volessimo piacere a Gesù?
Come fare?
Idea, geniale direi, chiediamolo al Vangelo!
“Se mi amate, osserverete i miei comandamenti.”
Per diventare amici con Gesù, suoi intimi amici, bisogna osservare i comandamenti.
Il Vangelo ci dice di osservare…
Ecco, osservare non inteso come “guardare” ma…
Mettere in pratica!
Sì, i dieci comandamenti, certamente ma, non solo.
Il Vangelo dice “i miei comandamenti…”.
Ad esser sincero, leggendo i Vangeli, non mi sembra che Gesù abbia stilato anche Lui un decalogo…
E allora a quali altri comandamenti fa riferimento Cristo?
Su, coraggio, fate un giro di esperienza con i vostri catechisti per capire quali sono i comandamenti di Gesù.
Il primo?
Certamente, è quello dove si parla di avere come Dio solo Suo Padre…
Il secondo?
Embè, parla del Nome di Dio che è Sacro!
Il terzo?
Pure, parla del Giorno del Signore!
E così il quarto, il quinto, il sesto, il settimo, l’ottavo, il nono, il decimo.
Tutti!
Ma sapete c’è un comandamento che è proprio quello di Gesù, che racchiude tutti i dieci comandamenti.
Il comandamento dell’Amore.
L’amore verso Dio e verso il prossimo.
L’amore che intende Gesù non è solo una parola, porta in sé una forza nuova, che il mondo non conosce:
“Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre, lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e
non lo conosce.”
La potenza dello Spirito Santo, che abbatte ogni barriera ed egoismo.
Sì, perché l’Amore che intende Gesù è diverso, completamente diverso dall’amore del mondo.
Noi quando parliamo di amore lo pensiamo riferito alle persone che ci sono simpatiche, i nostri familiari, la nostra fidanzata, una persona amica…
L’Amore di Gesù è verso tutti gli uomini, anche, anzi soprattutto, verso i nemici!
Voi ben capite che amare chi ci fa del male non può venire dalle nostre forze;
viene dallo Spirito di Dio.
Questo è il comandamento di cui parla Gesù.
Gesù ama coloro che amano come Lui.
Questo è il comandamento che cambia il mondo.
Pensate per un attimo se nel mondo tutti i popoli si amassero come vuole Gesù.
Ci sarebbero più guerre?
ci sarebbe la necessità di costruire bombe?
Noi siamo abituati a dire che “è scoppiata la guerra”;
ma pensate come sarebbe bello poter dire: “E’ scoppiata la pace!”
La mentalità del mondo ci porta alla divisione, all’accumulo dei beni, ai confinare i popoli dentro i territori,
come se i confini di una nazione siano più importanti del fatto che ogni prossimo è mio fratello.
Chi ama come dice Gesù ha sempre un fratello in più da aiutare, da servire.
Il cristiano è l’uomo nuovo che cambia il mondo, che abbatte ogni divisione.
Ora vi faccio una domanda:
E voi, come amate?
Per aiutarvi a dare una risposta sincera vi dono un raccontino che, sinceramente, è triste,
lascia tanto amaro nell’animo…
-In un paese c’erano due fratelli che da anni si odiavano a morte, non si sopportavano…, quando per sbaglio si incontravano per strada erano urla e botte!
Il re di questa cittadina era molto addolorato di questa situazione, in tante maniere aveva cercato di rappacificare i fratelli ma ogni tentativo era andato a male.
Non sapendo che altro escogitare, sentendosi lui stesso umiliato per l’odio che due suoi sudditi avevano nel cuore, esasperato, un giorno chiamò i due fratelli nel suo
palazzo e fece loro questa allettante promessa….:
“Se smetterete di odiarvi io vi farò qualsiasi cosa mi chiederete e a vostro fratello farò lo stesso dono raddoppiato……, sono disposto a fare tutto….”
Rivolgendosi quindi ad uno dei due fratelli disse: “Che vuoi che io ti faccia e che tuo fratello riceva due volte tanto?”
Il fratello interpellato rispose:
“Mio generoso re, la tua bontà è infinita e spero che anche il tuo mantenere la parola data sia così grande…:
Quello che io voglio è che tu mi cavi un occhio…!
Che io sia orbo ad un occhio ma che mio fratello diventi cieco…!-

Brutto il desiderio del primo fratello, vero?
Ora diamo noi la risposta al nostro Re:
Signore che io sia felice;
affinché mio fratello possa essere felice il doppio...
“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui”


un servo inutile





Libri per Ragazzi di Formazione Umana e Culturale




Novità 2011 Edizioni San Paolo Collana Genitori no Problem! Sconto 15%
«Genitori no-problem» è la nuova collana San Paolo per affrontare, senza problemi, le piccole-grandi sfide dell'educazione, dall'infanzia all'adolescenza


Torna Indietro <<.>> Home Page