Clicca e Vedi Offerta del Mese Vedi l'offerta del Mese
Libreria Edizioni Paoline
Clicca e Vedi Offerta del Mese
Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia


Il Mattutino di Gianfranco Ravasi
tratto da www.avvenire.it

     
Il Libro Consigliato

IL TRIONFO E L'INVIDIA


Se la prima regola dell'amicizia è quella di coltivarla, la seconda è quella di essere indulgenti quando la prima è stata infranta. Quanto è stato scritto sull'amicizia, oscillando spesso tra i due estremi dell'enfasi e del sarcasmo: penso, da un lato, alla lapidaria e commossa definizione delle Odi di Orazio, animae dimidium meae, l'amico è metà dell'anima mia; e d'altro lato mi ricordo dell'altrettanto lapidario e ironico amicus ollaris, l'amico della pentola a cui attingere, del Satyricon di Petronio. Ritorno anch'io oggi su questa realtà che, proprio perché profondamente umana, può essere bifronte.

E lo faccio con la considerazione pacata di un autore di solito mordace come Voltaire. Certo, fondamentale è «coltivare» l'amicizia con tutte quelle premure che riserviamo a una pianta, se non vogliamo che inaridisca e muoia. Il modo autentico per avere un amico è essere amico dell'altro. Detto questo, però, rimane altrettanto decisiva la seconda regola che Voltaire enuncia, quella dell'indulgenza e del perdono in caso di debolezza e persino di tradimento.

Non per ingenuità o per dabbenaggine, ma per consapevolezza della comune fragilità bisogna saper passare sopra ai limiti e ai difetti dell'amico. Il vero compagno, infatti, è colui che sa tutto di te, eppure gli piaci lo stesso. E qui vorrei fare un'osservazione un po' scontata che va oltre il tema della frase citata. Di solito si dice che l'amico genuino lo scopri nel giorno della prova (amicum aperit calamitas, dicevano ancora i latini). In verità, l'autentica amicizia brilla quando l'altro ha successo: è facile asciugare le lacrime di un amico, è più difficile stare in platea e applaudirlo senza gelosia nel momento del trionfo. L'amico perfetto è colui che non ha il tarlo dell'invidia a rodergli il cuore.









Clic Per Maggiori Info - Libri di Ravasi Gianfranco - Libreria Edizioni Paoline Pisa
La Nostra Selezione Libri di Gianfranco Ravasi con Sconto dal 10 al 15%





Entra Il Libro Segnalato con Sconto del 10% Sconto 15% Il Libro Segnalato Coppia, Matrimonio, Famiglia, Genitori, Figli Sconto 15%
La Comunicazione nel raporto di Coppia - I Sentimenti nel Rapporto di Coppia - Matrimonio Felice - Oggi Sposi - Amarsi Corpo e Anima - In Coppia con Dio - Tra Moglie e Marito - I Colori dell'Amore - Genitori si puo' fare Nati Altrove - Storie di Adozioni Internazionali - Il Manuale del Matrimonio Felice - Il Matrimonio Sacramento dell'Amore - Sessualità matrimonio famiglia - Uomo e Donna lo Creo' - Genitori con la Patente - Imparare ad Amare - La Famiglia Imperfetta - Atratti dall'amore - Non Date Le Dimissioni - L'Amore Guarisce - La Sessualita' secondo Giovanni Paolo II - Vita Affettiva in Famiglia - La Fede Spiegata a mio Figlio - La Spiritualità Coniugale secondo Giovanni Paolo II - DI CHI È LA COLPA?



Home Page - Torna Indietro Indice Mattutino