Clicca e Vedi Offerta del Mese Vedi l'offerta del Mese
Libreria Edizioni Paoline
Clicca e Vedi Offerta del Mese
Servizio S. Messa _ Quadri Argento _ Croce San Damiano _ Icone in Argento _ Foderina per Bibbia di Gerusalemme in Cuoio e Argento _ Croce di S. Benedetto _ Bibbia Dvd - Foderina per la Liturgia delle Ore in 4 volumi _ Prodotti Naturali del Monastero Cistercense di Valserena _ Camicia Sacerdotale Clergy _ Braccialetto Rosario in Argento e Cristalli Swarovski _ Rosario Originale di Betlemme _ CD_Canto_Gregoriano _ Libro consigliato _ DVD Film Religiosi _ DVD Film Religiosi a Cartoni Animati _ Santi e Sante di Dio Biografie _ Classici della Spiritualità Cristiana _ Libri di Formazione Ragazzi - UMANA e CULTURALE _ Collana Economica dello Spirito _ Libro Segnalato Tema Famiglia


Il Mattutino di Gianfranco Ravasi
tratto da www.avvenire.it

     
Il Libro Consigliato

LA LINGUA PERDUTA



Non sarebbe forse la musica la lingua perduta, della quale abbiamo dimenticato il senso, e serbata soltanto l'armonia? Come c'intenderemo in paradiso con la confusione delle lingue che gli eletti «di ogni tribù, lingua, popolo e nazione» (Apocalisse 5,9) vi porteranno? La risposta, in un certo senso, ce l'ha offerta il teologo Karl Barth quando ipotizzava simpaticamente che per la liturgia celeste si usasse Bach e per la quiete profana delle celle luminose si adottasse Mozart. In pratica, la musica sarebbe come «la lingua perduta sulla terra» dopo il peccato e ritrovata nella pienezza paradisiaca. Qualcosa del genere suggeriva più "laicamente" Massimo d'Azeglio nel passo da noi tratto oggi dagli autobiografici I miei ricordi editi nel 1867, un anno dopo la sua morte.

Un altro scrittore, in questo caso l'ebreo nostro contemporaneo, Elie Wiesel, usava un'immagine suggestiva: «La musica è la scala di Giacobbe che gli angeli hanno dimenticato sulla terra». Ricordano tutti la scena della visione di quel patriarca biblico: «Una scala poggiava sulla terra, mentre la cima raggiungeva il cielo; ed ecco gli angeli di Dio salivano e scendevano su di essa» (Genesi 28,12).

La scala musicale è come una scala per ascendere a Dio. La grande musica di tutti i secoli riesce a far questo, a tal punto che Shakespeare, nel suo Mercante di Venezia, affermava: «L'uomo che non ha musica dentro di sé ed è insensibile alle dolci melodie, è pronto ai tradimenti, agli inganni e alle rapine». Purtroppo, c'è anche una sonorità devastante e dionisiaca, o più semplicemente una brutta musica che riesce a lambire pure le nostre chiese. In un Paese glorioso per le sue composizioni com'è l'Italia, la musica è una cenerentola scolastica e persino sociale. Il rumore irrompe e prevarica. Già nel VI secolo Cassiodoro ammoniva: «Se commettiamo ingiustizia, Dio ci lascerà senza musica».









Clic Per Maggiori Info - Libri di Ravasi Gianfranco - Libreria Edizioni Paoline Pisa
La Nostra Selezione Libri di Gianfranco Ravasi con Sconto dal 10 al 15%





Entra Il Libro Segnalato con Sconto del 10% Sconto 15% Il Libro Segnalato Coppia, Matrimonio, Famiglia, Genitori, Figli Sconto 15%
La Comunicazione nel raporto di Coppia - I Sentimenti nel Rapporto di Coppia - Matrimonio Felice - Oggi Sposi - Amarsi Corpo e Anima - In Coppia con Dio - Tra Moglie e Marito - I Colori dell'Amore - Genitori si puo' fare Nati Altrove - Storie di Adozioni Internazionali - Il Manuale del Matrimonio Felice - Il Matrimonio Sacramento dell'Amore - Sessualità matrimonio famiglia - Uomo e Donna lo Creo' - Genitori con la Patente - Imparare ad Amare - La Famiglia Imperfetta - Atratti dall'amore - Non Date Le Dimissioni - L'Amore Guarisce - La Sessualita' secondo Giovanni Paolo II - Vita Affettiva in Famiglia - La Fede Spiegata a mio Figlio - La Spiritualità Coniugale secondo Giovanni Paolo II - DI CHI È LA COLPA?



Home Page - Torna Indietro Indice Mattutino